MERCATO – Sensi ‘apre’ alla Sampdoria. Perchè Thorsby è la chiave per sbloccare il passaggio


La Sampdoria vuole Stefano Sensi in prestito. Secondo Gianluca Di Marzio, infatti, il club blucerchiato ha mosso i primi passi concreti nella trattativa, contattando sia l’Inter sia l’agente del centrocampista, Beppe Riso. In Viale della Liberazione non c’è preclusione all’ipotesi, ma Marotta e Ausilio lasceranno decidere il giocatore, che sta riflettendo seriamente sull’ipotesi di trasferirsi in Liguria.

Sensi, infatti, ha due possibilità: la prima è quella di continuare a giocarsi le sue carte all’Inter, pur consapevole di essere ormai indietro nelle gerarchie di Simone Inzaghi, avendo disputato solo 169 minuti fra Serie A e Champions con una sola presenza da titolare, quella dell’esordio in campionato con il Genoa. La seconda, invece, porta proprio a Genova: con D’Aversa, infatti, il giocatore potrebbe essere impiegato con continuità e rientrare, così, nel giro della Nazionale di Mancini in vista dei playoff di marzo, oltre a rimanere sotto l’osservazione del club nerazzurro. Palla a Sensi.

Dopo il no iniziale, Sensi starebbe considerando più seriamente la possibilità di trasferirsi a Genova. I blucerchiati – scrive oggi La Gazzetta dello Sport – possiedono peraltro l’elemento giusto per spingere l’Inter a forzare la mano: parliamo di Morten Thorsby, uno che piace molto per la sua facilità di corsa. In Serie A, il norvegese è l’unico che riesce a macinare più chilometri di Brozovic: 11.678, contro gli 11.563 del croato. Il centrocampista è in scadenza nel 2023 e non ha intenzione di rinnovare il proprio contratto, motivo per cui la Samp lo lascerebbe partire volentieri: la formula sulla quale si sta ragionando è quella del prestito con diritto di riscatto.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Ex della partita di Coppa Italia di questa sera tra Inter-Empoli, Andrea Pinamonti ricorda positivamente lo scorso campionato in nerazzurro, nonostante il ruolo di comprimario. L’attaccante ne ha parlato in un’intervista rilasciata a Fanpage.it: “Lì entri in un’altra ottica. Capitava una partita che vincevamo 1-0 all’intervallo ma il mister e i compagni non erano comunque […]

1 min

Mario Balotelli potrebbe di nuovo cambiare squadra. L’ex attaccante dell’Inter, ora in Turchia all’Adana Demirspor, è stato infatti accostato al ricchissimo Newcastle che potrebbe così riportarlo in Premier League dopo le sue esperienze con Manchester City (che lo acquistò proprio dai nerazzurri) e Liverpool. Le voci sono state confermate a Inside Futbol dal presidente dell’Adana Demirspor, […]

1 min

L’ambizione alla base del successo, la perseveranza nell’alzare progressivamente – ma inesorabilmente – l’asticella. È una delle caratteristiche dei grandi allenatori, uno status che Simone Inzaghi sta conquistando giorno dopo giorno nella sua esperienza in nerazzurro. La sua Inter è prima in classifica, vincitrice della Supercoppa Italiana, qualificata agli ottavi di finale di Champions League. […]

1 min

Il Corriere dello Sport in edicola oggi analizza la situazione del centrocampo nerazzurro, anche e soprattutto in ottica mercato dopo la partenza di Sensi, in viaggio verso la Sampdoria. A questo punto infatti Matias Vecino resterà in nerazzurro. “L’uruguaiano, almeno per il momento, appare intenzionato a restare. Più che avere spazio, punta ad essere libero […]