Sacchi: “Hanno deciso gli episodi che sono stati a favore dell’Inter”


Non poteva mancare l’opinione di Arrigo Sacchi dopo la finale di Coppa Italia sulla Gazzetta dello Sport: “La partita è stata vivace, grazie anche all’immediato vantaggio dell’Inter. Poi è stato come andare sulle montagne russe: la Juve rimonta, l’Inter salta fuori di nuovo, pareggia e ribalta tutto. Il pubblico non si è annoiato e questo è importante”.

“Ai supplementari poteva vincere una o l’altra, sono sincero. Hanno deciso gli episodi che sono stati a favore dell’Inter. È stata una sfida molto italiana. Contropiedi da una parte e dall’altra, rapidi capovolgimenti, assembramenti attorno all’arbitro, proteste. Ecco, qui vorrei aprire una parentesi: anche se la partita è importante, certe scene non si possono vedere. Ci vogliono sempre educazione e rispetto. Invece l’arbitro ha fatto una fatica tremenda per tenere a bada tutti, anche quelli della panchina. Non si fa così”.

Calhanoglu è stato bravissimo nell’esecuzione, e ai supplementari immaginavo che un episodio avrebbe deciso tutto. Straordinario Perisic prima sul rigore e poi con quel sinistro all’incrocio. Ma avete notato il dettaglio? Perisic gioca sulla fascia sinistra, dunque si presume sia un mancino, e invece il rigore l’ha calciato di destro. Con una potenza e una precisione che sono davvero rare. Ha mostrato un’abilità tecnica difficile da vedere”, ha concluso Sacchi.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Dopo la vittoria a Cagliari, Simone Inzaghi ha rievocato Perugia e dunque il campionato 1999-00. All’epoca, la sua Lazio era a -2 dalla Juventus prima in classifica, che all’ultima giornata perse in Umbria e regalò il titolo ai biancocelesti (con l’attuale allenatore dell’Inter che segnò il gol del vantaggio). Il Corriere della Sera ha intervistato […]

1 min

Battere la Sampdoria e sperare in una vittoria del Sassuolo: questa la sola combinazione utile all’Inter per non scucirsi di dosso lo scudetto. Ma quante probabilità ci sono che la combinazione necessaria ai nerazzurri per conquistare la seconda stella si concretizzi? Secondo il modello previsionale Stats Perform, la squadra di Simone Inzaghi ha esattamente il 19,4% di chance di laurearsi campione d’Italia. Il Milan, invece, può fare […]