Inter rassegnata, Perisic ad un passo dalla Juve: il croato pronto a firmare un biennale


Ivan Perisic è sempre più vicino alla Juventus. Secondo la Gazzetta dello Sport il croato si sarebbe ormai deciso ad accettare l’offerta bianconera di un biennale da 6 milioni netti a stagione. “Ieri il mancino si è concesso un giorno di relax, accompagnando i suoi due figli Manuela e Leonardo a Gardaland. Anche a Cagliari è stato tra i migliori in campo, dimostrando di voler chiudere la sua esperienza in nerazzurro all’insegna della massima professionalità. È vero che i suoi agenti Jurcevic Ljubicic hanno dato appuntamento a Marotta ed Ausilio a fine campionato, ma ormai questo summit arriva fuori tempo massimo. In viale della Liberazione ormai si sono rassegnati all’idea che Ivan cambierà sponda. Com’è comprensibile tutto sta avvenendo a fari spenti, anche per rispettare il vibrante finale di stagione nerazzurro. A Torino, però, danno ormai per certo l’arrivo della freccia sinistra, capace di rendersi utile in più ruoli su quella fascia”.

Perisic ‘bloccato’ dalla Juve: il croato pronto a firmare un biennale

Ivan Perisic è un obiettivo prioritario della Juventus. Insieme a Pogba e Di Maria. La Gazzetta dello Sport scrive che il croato può considerarsi “bloccato”.
“Al vaglio di Agnelli e del suo staff ci sono le posizioni di Angel Di Maria e Ivan Perisic. A differenza di Pogba per entrambi i dirigenti bianconeri hanno già individuato un punto d’incontro economico. Al nazionale albiceleste va bene un biennale da 7,5 milioni netti più i bonus per arrivare a 10. Dal suo canto il mancino interista è pronto a sottoscrivere, a sua volta, un biennale da 6 milioni netti, con opzione per il 2025”.

Perisic, strappo dietro l’angolo: la Juventus lo ha convinto

Sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi si parla ancora del futuro di Ivan Perisic. Beppe Marotta gli ha proposto un annuale che solo con i bonus può arrivare a quota 5 milioni. “Dunque, lo strappo è dietro l’angolo. Soprattutto se la Juve diventasse la sua nuova casa – si legge sulla rosea -. È doveroso attendere, dunque, gli eventi. Dall’entourage del nazionale croato arrivano indizi importanti: si aspetta da Torino un’offerta per un contratto biennale (con opzione per il terzo) da 6 milioni a stagione. E Ivan appare convinto dall’opportunità bianconera”.

Perisic, la situazione

“Max Allegri avrebbe votato per questa soluzione, dando al giocatore le adeguate garanzie tecniche”, si legge anche sulla Gazzetta. Il Corriere dello Sport ha confermato tutto ma con cifre leggermente diverse. “L’Inter gli ha offerto un biennale da 4 milioni, la richiesta del giocatore era di 6 a stagione: il prossimo incontro ci sarà solo a fine campionato”.

Le parole di Adani

Daniele Adani, intervenuto alla Bobo Tv su Twitch, ha parlato di Ivan Perisic, decisovo in finale di Coppa Italia, ma anche di Robin Gosens. “Perisic è importante come Lautaro, né di meno né di più. Perisic è indispensabile, da esterno fa la differenza come un trequartista o una punta. Non si può cambiare ciò che funziona perfettamente, per questo Gosens ci sta mettendo un po’ a entrare. Ma Robin è un acquisto per il presente e per il futuro dell’Inter, statene certi”, ha detto Adani.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Il primo appuntamento di precampionato è per martedì 12 luglio quando alle 18:30 l’Inter sfiderà il Lugano nella Lugano Supercup. Si tratta ormai di una consuetudine per i nerazzurri, che torneranno a sfidare la squadra svizzera – che ha chiuso al quarto posto l’ultima SuperLeague – come nel 2018, nel 2019, nel 2020 e nel 2021. […]