MERCATO – L’incontro tra Inzaghi e Zhang? Si rilancia per Lukaku


E’ terminato dopo tre ore il summit tra Simone Inzaghi e la dirigenza dell’Inter con il presidente Steven Zhang. Punto principale il ritorno di Romelu Lukaku, sul quale il club è pronto a rilanciare dopo il primo no del Chelsea ai 5 milioni di prestito oneroso. La nuova cifra si aggira intorno ai 10 milioni (7 milioni + bonus). Inzaghi spinge per avere il belga entro l’inizio della preparazione fissata per il 6 luglio.

Articolo precedente (ore 16,30)

Il mercato dell’Inter è entrato nel vivo. Ieri c’è stato un nuovo contatto con il Chelsea per Lukaku, mentre oggi è stato trovato un accordo con il Cagliari per Bellanova. I nerazzurri, però, stanno lavorando anche su altri fronti, come quello per l’acquisto di Dybala e la cessione di Skriniar, che è seguito con attenzione dal Psg. Oltre a loro, però, ci sono tantissimi nomi sul tavolo ed è stato fissato un incontro con Simone Inzaghi. Secondo quanto riferito da Sky Sport, l’allenatore è arrivato poco fa nella sede dell’Inter per parlare con i dirigenti e il presidente Steven Zhang.

MERCATO – Raggiunto l’accordo col Cagliari per Bellanova!

Tutto fatto per davvero. Secondo il giornalista di Sky, Gianluca Di Marzio, l’Inter e il Cagliari hanno raggiunto l’intesa sull’esterno destro Raoul Bellanova: sarà prestito oneroso a 3 mln e diritto di riscatto fissato a 7 mln. Protagonista, nonostante la retrocessione, il classe 2000 vanta 31 presenze in Serie A, 1 gol e 2 assist. Il giocatore sarà presente al ritiro dell’Inter il 6 luglio e, in attesa di capire le uscite sulla fascia destra, si metterà a disposizione di Inzaghi come vice Dumfries.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Andrea Mandorlini, allenatore attualmente senza panchina ed ex difensore dell’Inter dei Record, parla a La Gazzetta dello Sport della nuova stagione nerazzurra: “Vedo grande entusiasmo nell’ambiente e anche all’interno della squadra. C’è voglia di cominciare a fare sul serio, ripartire da dove si era interrotto. ora l’Inter ha anche un Lukaku in più che sicuramente […]