Digitalbits, togliere il main sponsor sarebbe un bel problema anche per Nike


Tuttosport, analizzando la situazione legata a Digitalbits, ha svelato che c’è anche un secondo problema, relativo allo sponsor tecnico Nike. “Rimuovere la scritta Digitalbits dalle maglie di Lukaku e compagni, a maggior ragion in caso di immediata sostituzione con un altro partner commerciale, farebbe immediatamente perdere valore alle decine di migliaia di magliette già prodotte (e in molti casi già vendute) dalla multinazionale americana con Digitalbits sul petto”.

Digitalbits, la situazione

Ecco perché l’Inter vuole evitare di arrivare al passo estremo di fronte ai mancati pagamenti di Digitalbits – si legge sul quotidiano torinese -. Il tentativo potrebbe essere quello di concentrare in un’unica stagione tutti i ricavi pattuiti su base pluriennale in modo da tenere il nome sulle maglie fino al prossimo giugno e poi separarsi. Ma bisogna vedere se Digitalbits ha in cassa una somma sufficiente ad assecondare questo piano”.

Il futuro di Skriniar

La telenovela Skriniar non è finita. La Gazzetta dello Sport indica ancora lo slovacco come possibile rinforzo del Psg, che ieri ha soffiato Renato Sanches al Milan ma non ha intenzione di chiudere così il suo mercato. “Il PSG all’Inter non ha mai fatto arrivare l’offerta irrinunciabile da almeno 65 milioni cash, unica via per portare sotto la Torre Eiffel il muro nerazzurro. L’Inter si è data una dead line per l’eventuale addio di uno dei suoi big, per cui non si dovrà andare oltre il via del campionato”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Andrea Mandorlini, allenatore attualmente senza panchina ed ex difensore dell’Inter dei Record, parla a La Gazzetta dello Sport della nuova stagione nerazzurra: “Vedo grande entusiasmo nell’ambiente e anche all’interno della squadra. C’è voglia di cominciare a fare sul serio, ripartire da dove si era interrotto. ora l’Inter ha anche un Lukaku in più che sicuramente […]