Inter – Atalanta 4-0, PAGELLE: Bastoni poderoso, Dimarco inestimabile, Lautaro ovunque


Ancora un poker dell’Inter, che batte l’Atalanta, toglie l’asterico dalla classifica e vola sempre più in alto nella classifica del campionato di Serie A.

Pagelle

Sommer 6,5 – Più impegnato con i piedi che con le mani. Trascorre una serata piuttosto tranquilla, disimpegnandosi sempre con buona efficacia.

Pavard 6,5 – Serata tutto sommato tranquilla, trova comunque il tempo di farsi vedere pericolosamente in avanti, confezionando anche l’assist per il gol di Lautaro.

De Vrij 7 – Giocatore in forma smagliante. Anche stasera praticamente non sbaglia nulla, pur non avendo di fronte un attaccante di ruolo.

Bastoni 7,5 – Altra prestazione poderosa del difensore nerazzurro che, oltre a dominare in fase difensiva, si è fatto vedere spesso ed efficacemente in appoggio e in costruzione dell’azione.

Darmian 7 – L’uomo tattico di mister Inzaghi sfodera un’altra delle sue prestazioni oramai consuete, trovando anche il tempo di mettere a segno una rete e di sciuparne un’altra che lo avrebbe consacrato con una doppietta storica. Sostituito in quanto ammonito.

Barella 7,5 – Solito grande movimento e vivacità. In serata di buona ispirazione. Sembra che non fatichi neanche più di tanto, è in una tale condizione fisica che gli permette di fare tutto quasi con una punta di acceleratore.

Asllani 7 – Si piazza in mezzo al campo, detta i tempi del gioco con l’efficacia di un veterano. Sta crescendo di partita in partita, permettendo a Calha di rientrare senza fretta.

Mkhitaryan 6,5 – Un buon primo tempo, ma si vede che sta attraversando un momento di comprensibilissimo calo fisico. Il mister lo asseconda e nella ripresa si accomoda in panchina a rifiatare.

Dimarco 7,5 – Sulla sua fascia è un valore inestimabile per l’Inter. I suoi palloni sono sempre pericolosi per gli avversari e le sue iniziative spaccano la difesa. Trova anche la rete gettandosi come un falco sul rigore respinto da Carnesecchi.

Arnautovic 6,5 – Buon primo tempo, nel quale svolge perfettamente il ruolo di spalla del capitano, segnalandosi anche per alcune buone giocate e un’ottima protezione della palla. Cede un po’ alla distanza, ma nel complesso gara più che sufficiente.

Lautaro 7,5 – Altra prestazione ad altissimo livello del capitano, uomo ovunque, sempre al centro del gioco della squadra. Notevoli diverse iniziative e una rete di rara bellezza, con un sinistro a giro che fulmina il portiere atalantino. Anche una traversa ed alcune altre giocate da campione. Peccato per il rigore, ma Dimarco ha posto subito rimedio.

Subentrati

Dumfries 7 – Entra ad inizio ripresa e fa federe subito di avere lo spirito giusto. Dominante nella sua zona e devastante quando affonda in velocità.

Frattesi 7 – Entra e come al solito spacca la partita, con una rete delle sue nata dal suo feeling con Sanchez. Nell’occasione si infortuna, ma speriamo non si tratti di nulla di grave.

Carlos Augusto 6,5 – Fa rifiatare Dimarco e svolge più che egregiamente la sua parte, in entrambe le fasi.

Sanchez 7 – Nell’ultimo periodo si vede che è cresciuto notevolmente sia a livello fisico che di concentrazione. Il pallone è tornato a cantare tra i suoi piedi e l’assist per Frattesi è la dimostrazione più chiara delle sue infinite qualità.

Klaassen 6,5 – Rileva Frattesi e fa vedere anche lui di essere integrato a meraviglia nel meccanismo perfetto creato da mister Inzaghi.

Allenatore

Inzaghi 8 – Ormai non ci sono più parole per una squadra che continua a travolgere qualsiasi avversario con degli eloquentissimi poker. Dopo Roma, Salernitana e Lecce è il turno anche della scorbutica Atalanta, che dopo un buon avvio viene letteralmente schiacciata dall’Inter. La squadra ormai gioca a memoria, esprimendo anche un calcio godevolissimo, che manda continuamente in visibilio il pubblico sugli spalti e davanti alla tv. Sinceramente non ci era mai capitato di vedere una squadra con una così grande qualità e con una tale coesione a livello di gruppo davvero formidabile. Archiviata questa gara, ora testa ai prossimi impegni, sia di campionato che di Champions.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

L’attore comico di fede nerazzurra Giacomo Poretti del trio ‘Aldo, Giovanni e Giacomo’ ha raccontato a Sky lo Scudetto dell’Inter vinto nel derby: “L’ho vista tutta tranne gli ultimi 5′, ero in cucina e ho rischiato due infarti sentendo le urla di mia moglie – le sue parole -. E’ stata una liberazione, negli ultimi minuti ci avevano messo apprensione. Aldo è […]

1 min di lettura

La Lega Serie A ha ufficializzato gli orari della 35^ giornata di campionato. Sassuolo – Inter è stata fissata a sabato 4 maggio ore 20,45. Gli orari della 35^ giornata di Serie A 03/05/2024 Venerdì 20.45 TORINO−BOLOGNA DAZN/SKY04/05/2024 Sabato 18.00 MONZA−LAZIO DAZN04/05/2024 Sabato 20.45 SASSUOLO−INTER DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 12.30 CAGLIARI−LECCE DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 15.00 EMPOLI−FROSINONE DAZN05/05/2024 Domenica […]

1 min di lettura

L’analisi di Paolo Condò su La Repubblica del 20° scudetto dell’Inter targato Simone Inzaghi.“Del ventesimo scudetto dell’Inter resterà nella memoria la bellezza del gioco, secondo molti tifosi “il migliore di sempre”, secondo noi — che una decina ne ricordiamo e quelli della Grande Inter li abbiamo visti da bambini e rivisti nei documentari — quasi […]