Inzaghi, che beffa! Non basta vincere tutte le partite per conquistare il titolo di tecnico del mese


Simone Inzaghi a febbraio (così come a gennaio) ha vinto con la sua Inter tutte le partite giocate, non solo in serie A ma anche in Supercoppa e in Champions. Paradossalmente però non ha vinto il titolo di allenatore del mese, finito tra le mani di Thiago Motta, che pure sta facendo un miracolo portando il Bologna in Champions League. Inzaghi si era imposto nel primo mese dell’anno ma avere miglior attacco e miglior difesa non è bastato a fare il bis.

Inzaghi e il premio

Il premio è stato assegnato da una giuria composta da Direttori di testate giornalistiche sportive che hanno valutato i singoli allenatori in base a criteri tecnico sportivi e di qualità di gioco espresso dalle loro squadre, oltre che di comportamento/fair play tenuto durante le gare. “Cinque vittorie in altrettante partite a febbraio hanno proiettato il Bologna in piena corsa Champions, garantendo a Thiago Motta, per la terza volta in carriera, il premio di miglior allenatore del mese – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Lega Serie A Luigi De Siervo -. Sotto la sua guida i rossoblù stanno esprimendo un gioco di qualità
riconosciuto unanimemente, con trame d’attacco di alto livello e una fase difensiva che coinvolge tutto il collettivo”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter