Perchè Bisseck dopo il gol rischiava di essere ammonito da Pairetto


Dopo il gol su cross di Bastoni, Bisseck – che ha regalato la vittoria all’Inter allo stadio Dall’Ara di Bologna – ha rischiato di essere ammonito dall’arbitro Pairetto. Il motivo? Bisseck prima ha allargato le braccia, poi si è diretto verso il lato del campo dove ha simulato un tiro da tre punti indicandosi la testa. Ed ecco che l’arbitro Pairetto ha fischiato e ha richiamato il nerazzurro con l’intento di estrarre il cartellino giallo. Una decisione che stava lasciando tutti esterrefatti: in quell’esultanza il direttore di gara aveva visto qualcosa di offensivo, forse, per i tifosi del Bologna. Bisseck è stato così difeso dai suoi compagni di squadra.
In primis, da Darmian, che è intervenuto facendo segno di no verso il direttore di gara spiegandogli che non stava facendo altro che mimare un tiro a canestro. Insomma, nulla di offensivo nei confronti dei tifosi rossoblù, e alla fine Pairetto è tornato sui suoi passi.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

L’Inter torna a pensare Nacho, difensore del Real Madrid che, nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Mancheste City ha indossato la fascia di capitano. A confermarlo l’esperto di calciomercato internazionale Fabrizio Romano, che ha inoltre svelato che il giocatore ha comunicato al Real Madrid la volontà di lasciare i blancos […]

1 min di lettura

Si è svolta oggi la presentazione della partnership tra Inter e Unopiù alla quale ha preso parte anche Giuseppe Marotta. A margine dell’evento il Ceo Sport nerazzurro ha rilasciato una breve dichiarazione sul derby di lunedì 22 aprile. “Stiamo respirando proprio aria da derby. E’ normale che per noi rappresenta non solo una stracittadina, ma […]

1 min di lettura

Il noto imprenditore finlandese Thomas Zilliacus in un’intervista ai microfoni di Italian Football Podcast ha parlato del suo recente interesse per l’acquisizione dell’Inter e del futuro della società nerazzurro con Suning al comando. “È ora che Suning venda l’Inter. Non possono più rimandare. Ho fatto un’offerta molto seria e completa per l’acquisto del 100% dell’Inter […]