Lautaro Martinez e Barella, l’Inter prova subito a consolarsi coi rinnovi


Dopo una giornata che ha visto l’Inter subire un’amara eliminazione dalla Champions League per mano dell’Atletico Madrid, ci sono comunque segnali positivi che alimentano un barlume di speranza per il futuro. Nonostante la delusione sul campo, il club milanese ha trovato motivo di ottimismo in una riunione avvenuta ieri alle 13.15 tra la dirigenza nerazzurra e l’agente di Lautaro Martinez. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, entrambe le parti hanno espresso la volontà di proseguire insieme.

Lautaro Martinez, il punto

Per quanto riguarda i dettagli economici, l’Inter e l’agente di Lautaro hanno ripreso i negoziati da dove li avevano lasciati: l’argentino chiede 10 milioni, mentre il club offre 8. Durante il colloquio, sono emerse alcune proposte per ridurre il divario di 2 milioni, magari attraverso l’inserimento di bonus. Si prevede un accordo a metà strada, con una possibile chiusura attorno ai 9 milioni di euro, e la nuova scadenza contrattuale fissata per il 2029. Le parti si sono impegnate a incontrarsi nuovamente tra 20 giorni, al massimo un mese, a Milano. Questo sarà uno step cruciale, in linea con la scadenza stabilita dall’Inter entro la fine della stagione.

Il rinnovo di Barella

La situazione sembra più rosea per Nicolò Barella, il cui rinnovo contrattuale sembra essere molto vicino rispetto a quello di Lautaro Martinez. Un accordo sostanzialmente raggiunto prevede un compenso di 7 milioni di euro netti, comprensivi di una base fissa e bonus facilmente raggiungibili, oltre a ulteriori incentivi legati al successo della squadra a livello internazionale, fino al 2029. Anche in questo caso, l’approvazione da parte della presidenza è l’ultimo passo mancante. Presto, tutto verrà definito con maggiore chiarezza.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby contro l’Inter. “Secondo me questa è l’occasione per orgoglio, riscatto, responsabilità, appartenenza. E’ chiaro che per la classifica, per l’eliminazione dall’Europa League e che l’Inter può vincere lo scudetto, abbiamo una grande occasione. Ormai l’eliminazione c’è stata e abbiamo lavorato per […]