Porro: “Occhio a mettere sulla graticola Acerbi”


Se Francesco Acerbi, difensore dell’Inter e della Nazionale, ha davvero rivolto come sostiene Juan Jesús, giocatore del Napoli, delle offese di carattere razziale nei suoi confronti durante Inter-Napoli, è giusto che Acerbi risponda di queste offese. Il razzismo non è mai ammesso e non è mai ammesso neanche e soprattutto nello sport che dovrebbe dare da questo punto di vista il buon esempio.

C’è però un altro tema da sottolineare: Juan Jesús sta accusando Acerbi di aver pronunciato una frase razzista nei suoi confronti, Acerbi però nega il fatto di aver pronunciato queste parole. Il fatto che non venga convocato dalla Nazionale italiana, o perlomeno venga mandato via dal ritiro, sulla base di un presunto caso di razzismo e sulla base di un sospetto è qualcosa che deve far riflettere perché rischia di creare un precedente. Condannare, sulla base di un sospetto, un calciatore della Nazionale lascia abbastanza perplessi perché si corre il rischio che questo modus operandi venga portato avanti anche in altre occasioni. Ergo: no al razzismo ma no anche alla gogna preventiva.
(FONTE: nicolaporro.it)

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

L’Inter torna a pensare Nacho, difensore del Real Madrid che, nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Mancheste City ha indossato la fascia di capitano. A confermarlo l’esperto di calciomercato internazionale Fabrizio Romano, che ha inoltre svelato che il giocatore ha comunicato al Real Madrid la volontà di lasciare i blancos […]

1 min di lettura

Si è svolta oggi la presentazione della partnership tra Inter e Unopiù alla quale ha preso parte anche Giuseppe Marotta. A margine dell’evento il Ceo Sport nerazzurro ha rilasciato una breve dichiarazione sul derby di lunedì 22 aprile. “Stiamo respirando proprio aria da derby. E’ normale che per noi rappresenta non solo una stracittadina, ma […]

1 min di lettura

Il noto imprenditore finlandese Thomas Zilliacus in un’intervista ai microfoni di Italian Football Podcast ha parlato del suo recente interesse per l’acquisizione dell’Inter e del futuro della società nerazzurro con Suning al comando. “È ora che Suning venda l’Inter. Non possono più rimandare. Ho fatto un’offerta molto seria e completa per l’acquisto del 100% dell’Inter […]