Gudmundsson, l’Inter vuole anticipare la Juve e ha pronto un piano come quello per Frattesi


Albert Gudmundsson, destinato al successo come suggerisce il suo nome, è nel mirino dell’Inter per rinforzare l’attacco dopo il trionfo. Il legame con Milano è profondo, con il bisnonno che giocò nei rossoneri dopo la Seconda Guerra Mondiale. A distanza di anni, l’Inter è pronta ad accogliere l’islandese, monitorando da vicino la sua situazione al Genoa e muovendo i primi passi per assicurarselo nella prossima stagione, nonostante la concorrenza di club italiani e inglesi. L’Inter, consapevole della sfida per assicurarsi Gudmundsson, è pronta ad affrontarla con determinazione, considerando un’offerta di almeno 30 milioni di euro. Con la prospettiva di una stagione con oltre 70 partite in programma, il club milanese riconosce i limiti attuali dell’attacco e mira a creare un reparto offensivo completo.

Gudmundsson, il piano

Gudmundsson emerge come il candidato preferito per le sue abilità tecniche uniche, con Ausilio che scandaglia il mercato per altre opzioni. La sua capacità di dribbling e la versatilità lo rendono una scelta ideale per l’Inter, che aspira a competere sia in Italia che in Europa. Con l’aggiunta di Gudmundsson e Taremi, l’Inter mira a garantire la profondità dell’attacco e la serenità per l’allenatore Inzaghi, alimentando l’ambizione di successo nella prossima stagione e oltre. Nonostante la concorrenza agguerrita, l’Inter non ha ceduto alla pressione, mostrando determinazione nell’acquisire Gudmundsson. L’obiettivo è ottenere un vantaggio negli incontri imminenti, prima coinvolgendo l’entourage del giocatore e successivamente trattando con il Genoa. Una strategia potrebbe essere un accordo simile a quello di Frattesi, con un prestito oneroso seguito da un obbligo di riscatto per la stagione successiva. Questo approccio potrebbe garantire l’arrivo del talentuoso attaccante islandese, nonostante le alte richieste economiche e la forte competizione da parte di altri club interessati.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Lunedì 22 aprile l’attesissimo derby tra Milan e Inter. Questa volta una stracittadina non come tutte le altre, perché può portare la matematica dello scudetto. Vista l’importanza del momento, Simone Inzaghi tornerà a parlare alla conferenza stampa di vigilia. Lo confermano gli organi ufficiali del club nerazzurro. L’appuntamento con i giornalisti è fissato per domenica […]