Moncalvo: “Giornalisti graditi e sgraditi: alla Juve succede questo. Ne sa qualcosa Adani”


Gigi Moncalvo, giornalista e scrittore di fede bianconera ma mai tenero sulla Juve e soprattutto sulla famiglia Agnelli, ha parlato del litigio in diretta tra Max Allegri e Gianfranco Teotino a Sky ai microfoni di Radio Napoli Centrale:
“Allegri non è nuovo a queste esternazioni, già litigò con Daniele Adani in maniera violenta e non è più a Sky, sarà una coincidenza? Ma le coincidenze nel mondo della Juventus nei rapporti con i mass media non sono mai casuali. Teotino di deve preoccupare? Sì e bisogna aspettare un anno per vedere se sarà riconfermato come opinionista. Nella Juventus c’è un virtuale e fantomatico comitato centrale, chiamiamolo così, che emette sentenze di gradimento o di sgradimento.
Ebbene questo fantomatico comitato centrale-ombra è composto da un noto direttore di quotidiano, più un altro che ha fatto un po’ di soldini grazie a Calciopoli, nel senso che ha cavalcato l’onda e ha smesso di lavorare per fare a tempo pieno quelle cose. Questi credono di battezzare come se fossero dei Gesù Cristi sulle rive del Giordano con l’acqua bianconera dando le patenti: questo sì, questo no questo è juventino.
Questi signori, chiamiamoli così, sono autentici leccacu*i”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter