Inter – Empoli, formazioni ufficiali: Audero in porta, in difesa torna Acerbi


Dopo l’ultima pausa delle nazionali, l’Inter è pronta al rush finale di stagione e a raggiungere il prima possibile l’obiettivo della seconda stella. Ospite a San Siro questa sera ore 20,45 sarà l’Empoli di Davide Nicola. In porta ciu sarà Emil Audero, che farà riposare un Sommer non ancora al 100 percento dopo l’infortunio alla caviglia con la nazionale.

Per il resto andrà in campo la miglior formazione possibile, che dovrà tener conto degli infortunati De Vrij, Arnautovic e Cuadrado. Al centro della difesa torna Francesco Acerbi, sul quale c’è curisità sull’accoglienza del pubblico del “Meazza” dopo la vicenda mediatica di settimana scorsa con Juan Jesus. A completare il trio difensivo ci saranno Pavard e Bastoni. A centrocampo Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan. Sulla fascia destra Darmian vince il solito ballottaggio con Dumfries, mentre a sinistra Dimarco. In attacco Thuram e Lautaro.

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (3-5-2): 77 Audero; 28 Pavard, 15 Acerbi, 95 A. Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco; 9 Thuram, 10 Lautaro.
A disposizione: 1 Sommer, 12 Di Gennaro, 2 Dumfries, 5 Sensi, 14 Klaassen, 16 Frattesi, 17 Buchanan, 21 Asllani, 30 Carlos Augusto, 31 Bisseck, 70 Sanchez.
Allenatore: Simone Inzaghi.

EMPOLI (3-4-2-1): 25 Caprile; 19 Bereszynski, 4 Walukiewicz, 33 Luperto; 11 Gyasi, 18 Marin, 30 S. Bastoni, 3 Pezzella; 27 Zurkowski, 28 Cambiaghi; 10 Niang.
A disposizione: 1 Perisan, 12 Seghetti, 2 Goglichidze, 7 Shpendi, 8 Kovalenko, 9 Caputo, 13 Cacace, 17 Cerri, 20 Cancellieri, 21 Fazzini, 23 Destro.
Allenatore: Davide Nicola.

Arbitro: Dionisi.
Assistenti: Valeriani, Fontemurato.
Quarto ufficiale: Monaldi.
VAR: Marini.
Assistente VAR: Mariani.

Squalificati: Maleh (E).
Diffidati: Lautaro Martinez, Mkhitaryan, Pavard (I); Grassi, Gyasi (E).

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Lunedì 22 aprile l’attesissimo derby tra Milan e Inter. Questa volta una stracittadina non come tutte le altre, perché può portare la matematica dello scudetto. Vista l’importanza del momento, Simone Inzaghi tornerà a parlare alla conferenza stampa di vigilia. Lo confermano gli organi ufficiali del club nerazzurro. L’appuntamento con i giornalisti è fissato per domenica […]