“Il Milan non ha investito quanto l’Inter”. Ma Sacchi sbaglia i conti, ecco i numeri


Alla Gazzetta dello Sport Arrigo Sacchi parla del derby. Le differenze tra Milan e Inter secondo l’ex tecnico dei rossoneri.
“Ne ho vissuti parecchi di derby a Milano e so dunque per esperienza che è sempre una gara particolarmente sentita. Non si consuma soltanto in campo, ma va ben oltre. Nelle strade, negli uffici, nei bar, ovunque si parla di questo evento. È normale che sia così. E altrettanto normale sarà vedere i ragazzi di Pioli battagliare con tutte le loro energie per evitare che l’Inter trionfi proprio davanti ai loro occhi. Credo che daranno il duecento per cento, perché è l’ambiente che li spinge e questo è un fattore spesso decisivo in partite tanto cariche di emozioni e di passione.

La stagione del Milan non va giudicata in base al risultato del derby. Sarebbe un errore madornale, e sarebbe un’ingiustizia nei confronti dei protagonisti. Mi spiego meglio. Il Milan sta lottando per conquistare il secondo posto in campionato: so che i rossoneri, per storia, per tradizione e per ambizione, dovrebbero sempre lottare per il primo, ma un piazzamento alle spalle dell’Inter non sarebbe certo da classificare come un fallimento. Tutt’altro, soprattutto se si considera la grande rivoluzione estiva operata sul mercato e le conseguenti difficoltà incontrate nell’assemblare il gruppo. Inoltre il Milan non ha investito quanto l’Inter o quanto altre avversarie.

Dunque, un secondo posto dovrebbe essere applaudito come un buon risultato. E poi c’è sempre l’Europa League, trofeo che nessun club italiano ha mai vinto, e il Milan ha la possibilità di farlo. (…)
Nel finale di stagione la condizione fisica fa spesso la differenza. L’Inter, essendo fuori dalla Champions League e dalla Coppa Italia, ha più tempo per riposare e per preparare la supersfida di San Siro, su questo non c’è alcun dubbio. Pensandoci adesso, credo di poter dire che sarà una partita aperta, dove può davvero succedere di tutto. L’importante è che le due squadre si concentrino su un solo obiettivo: divertire la gente, fare spettacolo, perché abbiamo un disperato bisogno di bellezza”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

L’attore comico di fede nerazzurra Giacomo Poretti del trio ‘Aldo, Giovanni e Giacomo’ ha raccontato a Sky lo Scudetto dell’Inter vinto nel derby: “L’ho vista tutta tranne gli ultimi 5′, ero in cucina e ho rischiato due infarti sentendo le urla di mia moglie – le sue parole -. E’ stata una liberazione, negli ultimi minuti ci avevano messo apprensione. Aldo è […]

1 min di lettura

La Lega Serie A ha ufficializzato gli orari della 35^ giornata di campionato. Sassuolo – Inter è stata fissata a sabato 4 maggio ore 20,45. Gli orari della 35^ giornata di Serie A 03/05/2024 Venerdì 20.45 TORINO−BOLOGNA DAZN/SKY04/05/2024 Sabato 18.00 MONZA−LAZIO DAZN04/05/2024 Sabato 20.45 SASSUOLO−INTER DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 12.30 CAGLIARI−LECCE DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 15.00 EMPOLI−FROSINONE DAZN05/05/2024 Domenica […]

1 min di lettura

L’analisi di Paolo Condò su La Repubblica del 20° scudetto dell’Inter targato Simone Inzaghi.“Del ventesimo scudetto dell’Inter resterà nella memoria la bellezza del gioco, secondo molti tifosi “il migliore di sempre”, secondo noi — che una decina ne ricordiamo e quelli della Grande Inter li abbiamo visti da bambini e rivisti nei documentari — quasi […]