Calhanoglu a Gli Autogol: “Oscar miglior protagonista al mister”


Direttamente dalla sala trofei dell’Inter, Hakan Calhanoglu ha rilasciato un’intervista a Gli Autugol.

Giochi al Fantacalcio? C’è qualche compagno che lo fa?
“Io non gioco al Fantacalcio. C’è Sensi che ci gioca. Prima non sapevo cosa fosse, poi ho visto tanta gente che ne parlava. In tanti su Instagram mi scrivono per questo”.

Il più casinista dello spogliatoio?
“Ce ne sono tre. Uno è Barella, poi ci sono Thuram e Arnautovic. Grazie a loro ridiamo sempre”.

C’è una colonna sonora che mettete spesso?
“Stiamo aspettando il momento giusto per dirlo. Per ora è un segreto. E’ una canzone famosa che gira anche su Tik Tok”.

Con quale compagno di squadra andresti in vacanza?
“Con Barella”.

A qualche compagno offriresti la cena?
“Dimarco”

E invcece a chi daresti la tua carta di credito?
“A Lautaro, è il capitano e la responsabilità è sua”.

Il giocatore più forte con cui hai giocato in carriera?
“Preferirei dire uno con cui gioco adesso, ma se devo scegliere tra tutta la carriera dico il prime time di Arda Turan. Quando giocava con la Nazionale Turca io ero ancora giovane. Era una roba incredibile”.

Il più forte contro cui hai giocato?
“Neymar”.

Non puoi calciare il rigore, chi sceglieresti?
“Direi Arnautovic. C’è stata un’occasione in cui poteva calciare, ma c’era Lauti che ha segnato. Lui all’Inter non ne ha calciati ancora di rigori, ma vi assicuro che li calcia molto bene”.

Una volta hai detto di essere il centrocampista pià forte al mondo…
“Non ho detto di vincere pallone d’oro. Nel momento in cui lo dissi mi sentivo veramente il più forte. Lo so che ci sono altri centrocampisti forti”.

Oscar a migliore attore protagonista della squadra?
“La squadra, ovvero al mister”.

Miglior trucco e acconciatura?
“Lautaro. Lui deve essere sempre perfetto”.

Cinque giocatori per il calcetto, esclusi i tuoi compagni chi scegli?
“Portiere Szczesny, mi piace molto. Difensore Van Dijk. Due centrocampisti? Se posso dico Barella e Mkhitaryan. In attacco Mbappé”.

Il giocatore perfetto con le parti dei tuoi compagni.
“Visione di gioco Calhanoglu. Fisico Frattesi. Velocità, lo avete visto poco ma dico Buchanan. Tecnica Mkhitaryan. Attributi Calhanoglu (ride ndr)”.

Anche voi chiamate il mister “demone”?
“Questa voce è arrivata anche a noi ma non lo chiamiamo così”.

C’è una frase che il mister dice spesso?
“Parla sempre di unione. Per scaramanzia sui rigori lui si tocca sempre dietro”.

Yildiz ti ha impressionato?
“Ha molto talento. Sono d’accordo con Szczesny che tra qualche hanno sarà tra i candidati al Pallone d’Oro. Ha molta fame di crescere”.

C’è qualcuno che in allenamento che ti para i rigori?
“Anche in allenamento li calcio bene come nelle partite”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Nelle ultime ore la redazione di News.Superscommesse.it ha raggiunto telefonicamente Sabatino Durante, tornato da poco da uno dei suoi viaggi di lavoro in Sudamerica. Il re del mercato dell’America Latina, in quest’intervista esclusiva, ha fatto il punto sui temi principali che riguardano i prossimi Europei e la Serie A, soffermandosi in questo estratto sulle voci […]