La Russa: “I tifosi del Milan vogliono abolire il derby. Scudetto di cartone? Quanto mi fa godere”


Ignazio La Russa, presidente del Senato e grande tifoso nerazzurro, a Rai Radio1 ha parlato della gioia della vittoria dello scudetto che è valsa la seconda stella per l’Inter. Di seguito le sue dichiarazioni:

“È successo che i satelliti si sono allineati, c’era una probabilità su un milione… che probabilità c’erano di vincere il ventesimo scudetto in casa del Milan con il Milan che è secondo in classifica? So che i milanisti hanno avanzato una proposta che comprendo: ci sono troppe partite, ne vogliono togliere due, non vogliono giocare più nessun derby. Il momento dei festeggiamenti a San Siro è stata una cosa vergognosa, ma non è colpa del Milan, era una radio, ma che voleva dire quella musica fortissima mezz’ora dopo? Evidentemente gli bruciava un po’..

Sono andato con i giocatori e la dirigenza, io alle 3 sono tornato a casa, mio figlio alle 6. Abbiamo fatto un po’ di baldoria. Se non si festeggia in questi casi non si festeggia mai. Non ci sono stati tanti cori contro il Milan ma c’è stata baldoria per l’Inter. Lo scudetto di cartone (quello sottratto alla Juve dopo Calciopoli)? Quello ci fa godere, è il simbolo di quelli che ci hanno tolto. Quello di cartone è lo scudetto che ci inorgoglisce di più, sancisce che noi, di quelli che erano in testa, eravamo gli unici a non aver imbrogliato. È lo scudetto che ci inorgoglisce di più perché sancisce che noi eravamo gli unici di quelli in testa a non aver imbrogliato“.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Simone Inzaghi a Dazn dopo il triplice fischio di Inter – Lazio (1-1).“È stato bellissimo. Siamo dal 22 aprile che festeggiamo, ci hanno fatto una festa incredibile. Quello che abbiamo visto dopo il Torino è stato emozionante: milioni di interisti, una cosa unica. Avevo vinto uno scudetto da giocatore, ma anche da allenatore è emozionante.La […]

1 min di lettura

Javier Zanetti a Dazn nel corso dei festeggiamenti post Inter – Lazio: “Zhang? Sono ore decisive. Prima di tutto bisogna ringraziare Steven e il gruppo Suning per quello che ha fatto e sta facendo. Voleva questo scudetto con tutte le sue forze. Mi auguro che la società continui positivamente perché vogliamo continuare a vincere”.