Inter – Lazio (1-1), la coreografia abbraccia tutto San Siro: spettacolo! E spunta “Grazie Steven”


Coreografia da lasciare a bocca aperta quella messa in scena dai tifosi dell’Inter prima del calcio d’inizio contro la Lazio, gara terminata 1-1. Nell’ultima partita casalinga dell’anno del ventesimo scudetto, tutto lo stadio a 360° è stato protagonista con tricolori, il numero 20, le due stelle e la scritta Campioni d’Italia che ha coinvolto ogni settore dello stadio. In questa stagione sono stati 1.728.562 gli spettatori complessivi tra campionato (1.383.926), Champions League (281.117) e Coppa Italia (63.519) per una media stagionale di 72.023 (72.838 in Serie A con più di 70.000 spettatori a ogni partita).
Tra gli striscioni visti a San Siro anche uno dedicato a Steven Zhang, che martedì potrebbe perdere il controllo del club nerazzurro vista la scadenza del prestito da restituire a Oaktree: “Grazie Steven” si legge oltre ai titoli vinti dal 2016 (due scudetti, due coppe Italia, tre Supercoppe Italiane). 

Nel giorno della festa scudetto nerazzurra a San Siro, Inter e Lazio hanno condiviso la posta in palio nella 37a giornata di Serie A chiudendo sull’1-1. La formazione di Tudor dopo tre interventi decisivi di Provedel ha trovato il vantaggio al 32′ con una conclusione dal limite dell’area di Kamada. Nella ripresa un palo ha negato a Lautaro Martinez la rete, ma poco dopo aver rischiato di subire il raddoppio con un contropiede di Castellanos chiuso da Pavard, l’Inter è riuscita ad evitare la sconfitta con un colpo di testa di Dumfries all’88’. Per la Lazio di Tudor un punto che complica i piani da sesto posto.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Su Federico Chiesa si era espresso qualche giorno fa anche il suo scopritore Maurizio Romei: “In realtà sono a conoscenza dell’interesse dell’Inter, la voce di un loro apprezzamento è reale” (leggi articolo). Le sue parole sono state come una pulce nell’orecchio per giornalisti e addetti ai lavori. Nell’articolo dedicato al calciomercato sul Corriere della Sera […]

1 min di lettura

Alejandro Cano e Katherine Ralph, i manager di Oaktree che seguono l’Inter volano a Roma. Come confermato da TuttoSport, nella giornata di domani è prevista una importante missione diplomatica due due dirigenti nella capitale. “Obiettivo conoscere il Ministro dello Sport e dei Giovani Andrea Abodi e Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio”.

1 min di lettura

Dries Mertens è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport: “Cosa non ha funzionato a Napoli nell’ultima stagione? Non lo so, magari si è festeggiato troppo dopo lo scudetto (ride, ndr). In quel caso, sarebbe comprensibile: un evento del genere suscita entusiasmo, però bisogna saperlo gestire. Quando sono andato via, sentivo che sarebbe potuto accadere qualcosa […]

1 min di lettura

L’Inter è a un passo dal completare il mercato, restando in attesa di concludere l’acquisto di un attaccante. Secondo la Gazzetta dello Sport, ai nerazzurri manca solo un sostituto di Buchanan, e l’obiettivo è chiaro: trovare un giovane promettente, simile all’operazione che ha portato Bisseck in squadra la scorsa estate per 7 milioni. Ricardo Rodriguez, […]