Inter, Oaktree sarà presente fisicamente a Milano. Nuovo stadio tra i tema principali: il punto


Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, i due uomini di Oaktree, Cano e Ralph ieri erano a Milano e non di passaggio. Nel senso che già la prossima settimana saranno nuovamente in città per un altro incontro. Ed è bene abituarsi, perché la volontà di Oaktree è di essere fisicamente presente dentro il club. Il fondo californiano ha espresso la propria soddisfazione per i risultati sportivi e per il modello gestionale, ha apprezzato il miglioramento nei conti ma ha pure sottolineato la necessità di ridurre ancora le passività e crescere di più. Come? Attraverso l’incremento dei ricavi dell’area commerciale e la conferma di quelli derivanti dai risultati sportivi.

A pensarci bene, quest’ultimo passaggio è la miglior garanzia possibile per i tifosi dell’Inter. Il fondo non ha fretta. Anzi, la pazienza è un concetto speso spesso tra Los Angeles e Milano. Il nuovo stadio sarà un tema centrale, inevitabilmente. Ora, però, c’è da gestire la transizione da una proprietà a un’altra.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Ai microfoni di Cronache di Spogliatoio il giornalista Riccardo Trevisani ha commentato la corsa scudetto per la prossima stagione: “Chi è la favorita? L’Inter. La Juventus non sappiamo chi cederà, si deve vedere la rosa al 15 agosto se non addirittura al 31. Secondo me l’Inter parte con un vantaggio siderale. Inter, Napoli e Juve sono le prime tre squadre del campionato per come […]

1 min di lettura

A TMW Radio, il giornalista Bruno Longhi ha parlato della lotta scudetto nel prossimo di campionato di Serie A. «Se nell’Inter non accade quel processo di stanchezza di alcuni giocatori che hanno una certa età, è chiaro che parte sempre avvantaggiata. La Juventus sta migliorando dove andava migliorata, in mezzo al campo. Un reparto che non faceva filtro e […]