Biasin: su Lautaro Martinez siamo a un bivio


Intervenuto alla nostra rubrica Coffee Break per parlare di Inter, il noto giornalista Fabrizio Biasin ha fatto il punto sul rinnovo del contratto di Lautaro Martinez. Queste le sue parole:

“Il contratto del capitano scade nel 2026, ma l’Inter non può permettersi di iniziare la stagione senza il rinnovo dell’attaccante argentino. In questo momento, bisogna essere chiari e onesti, le parti sono molto distanti. L’Inter ha formalizzato la sua proposta di rinnovo per un importo che è il massimo a cui può ambire. Difficile parlare di cifre precise, ma in linea di massima siamo sui 9 milioni più bonus per arrivare attorno ai 10 milioni di euro. L’Inter ha fatto il massimo, oltre le cifre proposte non può andare per nessun motivo. Dall’altra parte la richiesta è molto superiore, un triennale che dovrebbe aumentare ogni anno per cifre che l’Inter non può assolutamente raggiungere. La situazione pertanto è molto chiara e siamo di fronte a un bivio”.

Le possibilità sono due: Lautaro e il suo agente rinunciano a qualcosa e fanno un passo verso la società perché sanno che comunque l’Inter non andrà oltre, oppure restano fermi sulle loro posizioni, inarrivabili per l’Inter, dimostrando dunque di non avere alcuna intenzione di rinnovare. A quel punto una società saggia non può permettersi di portare il giocatore a un anno dalla scadenza. In virtù di ciò l’Inter nel breve periodo vuole arrivare a una soluzione. Ci auguriamo che Lautaro venga incontro alla società e rinnovi alla cifra massima che l’Inter può permettersi, oppure se lui e il suo agente mantengono la posizione, bisognerà trovare una soluzione per la cessione del giocatore. Altre possibilità non esistono”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Il sito Sportitalia.it fa il punto sul mercato dell’Inter.“Regna l’immobilismo apparente che sta contraddistinguendo le manovre sottotraccia di Piero Ausilio, ben consapevole del valore della rosa allestita e della fatica che toccherà alle avversarie per rivoluzionare i rispettivi organici per potersi avvicinare al livello dei Campioni d’Italia. L’Inter si è costruita il vantaggio di poter […]

2 min di lettura

Nel suo editoriale su Gazzetta dello Sport il giornalista Alessandro Vocalelli ha parlato dell’enorme valore delle seconde linee dell‘Inter per la prossima stagione, ma titolari nelle loro rispettive nazionali, come Frattesi, Asllani e Zielinski. «Andando più in profondità, la vera differenza con le concorrenti è forse – anzi soprattutto – nella “differenza” delle alternative. Con […]