Zanetti: “Mai avuto dubbi sul rinnovo di Lautaro. Può raggiungere Meazza e Altobelli”


“Bastava niente, bastava parlarsi da uomini con il presidente e si trovava subito un accordo perché c’è sempre stata da parte di entrambi la voglia di continuare insieme. Per quanto riguarda le cifre, se ne occupava il mio procuratore, ma anche per quelle è sempre bastato poco per metterci d’accordo perché i soldi per me non sono mai stati un problema e non lo saranno mai”. Ha parlato così Javier Zanetti nel corso di una lunga intervista rilasciata a Calciomercato.com riguardo ai rinnovi in arrivo in casa Inter, tra i quali quello di Lautaro Martinez.

“Se ho mai temuto che Lautaro non rinnovasse? No, non ho mai avuto il dubbio perché conosco bene Lautaro e so che insieme alla sua famiglia sta tanto bene a Milano, dove è amatissimo dai tifosi. Poi esistono le trattative e ci può stare che ognuno abbia le proprie pretese, ma poi in definitiva si rientra a casa e si riflette sempre sulla cosa più giusta da fare e io sono sempre stato convinto che Lautaro prendesse la strada corretta, riflettendo anche sugli sforzi che ha fatto l’Inter per potergli proporre questo contratto. Così è stato, si è arrivati a un accordo e siamo contenti tutti, l’Inter, Lautaro e i tifosi. Adesso bisogna solo guardare al futuro”. 

“Insidiare Meazza e Altobelli nella classifica marcatori all-time? Lautaro ha tutti i presupposti per arrivarci, poi lo sappiamo, nel calcio è difficile fare certe previsioni, ma se continua così non ho alcun dubbio sul fatto che possa farcela”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Il sito Sportitalia.it fa il punto sul mercato dell’Inter.“Regna l’immobilismo apparente che sta contraddistinguendo le manovre sottotraccia di Piero Ausilio, ben consapevole del valore della rosa allestita e della fatica che toccherà alle avversarie per rivoluzionare i rispettivi organici per potersi avvicinare al livello dei Campioni d’Italia. L’Inter si è costruita il vantaggio di poter […]

2 min di lettura

Nel suo editoriale su Gazzetta dello Sport il giornalista Alessandro Vocalelli ha parlato dell’enorme valore delle seconde linee dell‘Inter per la prossima stagione, ma titolari nelle loro rispettive nazionali, come Frattesi, Asllani e Zielinski. «Andando più in profondità, la vera differenza con le concorrenti è forse – anzi soprattutto – nella “differenza” delle alternative. Con […]