IL RETROSCENA – Calhanoglu, è bastata una telefonata per rimettere tutto in ordine


Hakan Calhanoglu resta all’Inter. Lo ha confermato il centrocampista turco attraverso un post Instagram nel quale allontana tutte le ipotesi di un suo trasferimento al Bayern Monaco. Su Gazzetta dello Sport viene raccontato un retroscena che ha portato il giocatore da grande sacrificato del mercato estivo a intoccabile.

«Due sere fa nel ritiro della Nazionale a Lipsia, prima della partita con la Croazia, i giocatori dell’Inter si sono confrontati sul caso Calhanoglu. Una riunione necessaria, per capire e andare a fondo. E allora ecco qui: Alessandro Bastoni ha preso il telefono in mano, un paio di squilli, il terzo, poi la solita risposta: “Ciao, frate!”. Dall’altro lato una voce amica con accento tedesco. Calha non si è negato al telefono del compagno, ma ha spiegato quel che stava succedendo: l’interessamento dalla Baviera che lo lusingava, ma anche l’amore per Milano e la maglia nerazzurra. Insomma, Hakan ha detto che la permanenza a Milano era comunque il piano A».

calhanoglu

«La franchezza di Calha è stata apprezzata, ha tranquillizzato al di là dell’imprevedibilità della trattativa: questa la lettura dalla parte del gruppo italiano. Dall’altra parte, ovvero nella testa di Hakan, quella telefonata è probabilmente servita al turco per schiarirsi definitivamente le idee. Da lì il colloquio chiarificatore con il d.s. Ausilio e l’uscita pubblica di ieri sera a far tornare finalmente il cielo sereno.
Segnale Buon per Simone Inzaghi, che aspettava con ansia la soluzione del caso e che era pronto a entrare in scena».

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Ai microfoni di Cronache di Spogliatoio il giornalista Riccardo Trevisani ha commentato la corsa scudetto per la prossima stagione: “Chi è la favorita? L’Inter. La Juventus non sappiamo chi cederà, si deve vedere la rosa al 15 agosto se non addirittura al 31. Secondo me l’Inter parte con un vantaggio siderale. Inter, Napoli e Juve sono le prime tre squadre del campionato per come […]

1 min di lettura

A TMW Radio, il giornalista Bruno Longhi ha parlato della lotta scudetto nel prossimo di campionato di Serie A. «Se nell’Inter non accade quel processo di stanchezza di alcuni giocatori che hanno una certa età, è chiaro che parte sempre avvantaggiata. La Juventus sta migliorando dove andava migliorata, in mezzo al campo. Un reparto che non faceva filtro e […]