Cerca

Cronaca di una qualificazione immeritata

Finisce così, Inter immeritatamente in Champions League. E si, ma immeritatamente non perché ci fosse qualcuno che la meritasse di più, ma semplicemente perché sai bene che se fosse stato un campionato diverso forse ti saresti classificato a metà classifica, forse..

Guardi le partite di Champions League e vedendo il Liverpool, il Tottenham, l’Ajax, ti brillano gli occhi e allo stesso tempo ti piangono perché nella tua testa fai un grosso paragone con le squadre della serie A.
La verità è che stasera al pareggio dell’Empoli volevo solo sparire in mezzo agli insulti di chi ci voleva fuori.

Mi hanno detto che sono un’interista strana, ma io vado fiera di quello che sono.

E invece a me dispiace per tutti, per il Milan, per la Roma, per noi stessi, perché trovarsi a giocare una qualificazione all’ultima di campionato è abbastanza penoso.
Questa qualificazione in Champions non è stata per chi ha vinto di più, ha giocato meglio e ha fatto più punti. Questa qualificazione va semplicemente alle squadre che hanno perso di meno, pareggiato di più e in alcuni casi avuto tanta fortuna.

Mi hanno detto che sono un’interista strana, ma io vado fiera di quello che sono.
Il calcio (per me) vuol dire conoscere i limiti della propria squadra e prendersela con i propri giocatori.

Io non credo nello stesso calcio di quei tifosi che urlano alle Champions vinte o ai Triplete, ai ventisettemila scudetti e alla serie B non disputata, io stimo i tifosi che guardano il presente e magari sperano solo in un futuro più competitivo. Io sono per il calcio, quello bello, quello che ho visto giocare dal Napoli, quello che “ci ha aperto in due” al San Paolo ma che aveva tutta la mia ammirazione.

Io sarò strana e non capirò niente, ma il mio pensiero non me lo toglie nessuno. E neanche voi che insultate, che urlate contro la mia squadra, neanche a voi risponderò perchè per me il rispetto per i veri tifosi va oltre il disprezzo per una determinata squadra.
Con affetto,sempre la solita interista che non capisce niente❤

Silvia Bisceglia

3 Comments
  1. Egizia Fetta

    30 Maggio 2019 10:52

    oltre ad essere anomala,sei incompetente,sei interista da poco e non lo hai nel cuore.io che lo sono da 60 anni ,ti posso dire che oltre ad essere meritata ,è anchesofferta

  2. Nicolo

    30 Maggio 2019 10:55

    Non credo affatto te sia Interista!!vuoi vedere il bel calcio?vedi Aiax …interista non puoi esserlo ,autocritici va bene ma immeritata qualificazione No!!

  3. Rossano

    5 Giugno 2019 16:28

    Io non capisco perchè rendersi ridicoli parlando di argomenti di cui non si conosce o si capisce. Lei parla del bel gioco del Napoli, d’accordo con lei, infatti il Napoli ci è arrivato sopra e di molto, meritatamente. Poi parla di qualificazione immeritata, e chi l’avrebbe meritata?? La Roma che si fa rimontare due gol dal Cagliari in nove e perde in casa col Chievo?? O il Milan asfaltato in entrambi i derby?? Chiudo dicendo che a me, ad esempio, piace il golf, ma non scrivo di golf, perché, nonostante lo adori, non capisco una beata mazza di golf. Saluti

La tuo opinione è importante. Se ti va, lascia un commento all’articolo e facci sapere come la pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.