Parma – Inter 0-2


Si conferma ancora una volta il trend positivo in trasferta per gli uomini di WM, che contro il Parma portano a casa tre punti fondamentali per la corsa al quarto/quinto posto utile per evitare i preliminari di Europa League.
Il primo tempo è una sintesi di sfortuna, cattivo gioco e occasioni sprecate condite da un rigore per il Parma tirato da uno dei tanti ex del match, Cassano, e parato ancora una volta da Handanovic.
Nella ripresa l’espulsione di Paletta per doppia ammonizione agevola parzialmente la manovra nerazzurra che al 3′ si porta a compimento con la zuccata di Rolando su punizione di Hernanes.
Passano i minuti ma l’Inter sembra soffrire la propria superiorità numerica e i ducali con un uomo in meno prendono coraggio e sfruttando la giornataccia del Profeta, di Icardi e di D’Ambrosio collezionano una serie di azioni pericolose tra cui una traversa di Lucarelli.
Il resto della partita si può sintetizzare in tre mosse: l’ingresso di Zanetti, l’ingresso di Guarin, gol di Guarin con un missile da fuori area.
Soffrire in 11 contro 10 non è mai una gran cosa, il gioco tarda ad arrivare e alla 34esima giornata qualche domanda è giusto porsela. I risultati arrivano ma la confusione regna sovrana ed è in parte nascosta da una fortuna che sembra esser tornata. Sabato contro il Napoli mancheranno in difesa Rolando e Samuel squalificati e Juan Jesus infortunato, ennesimo esame utile per capire chi delle seconde linee sarà utile al progetto Inter 2014-2015.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

“Congratulazioni all’Inter per la vittoria dello Scudetto”. Perfino la Juventus – con un post su X – ha fatto i complimenti all’Inter per la vittoria dello Scudetto (a parte l’infelice post dell’ex presidente Andrea Agnelli, neppure tanto apprezzato dagli stessi tifosi bianconeri). Al termine del successo nel derby col Milan, che ha regalato la seconda […]

1 min di lettura

Il giornalista Sandro Sabatini ha parlato del 20esimo scudetto vinto dall’Inter nel suo videoeditoriale per Calciomercato.com. “Due stelle per l’Inter e due stelline da raccontare. Acerbi e Thuram, gli autori dei gol. Il difensore non era gradito, arrivò solo e soltanto per l’insistenza di Simone Inzaghi e per una spicciolata di milioni che adesso fanno […]

1 min di lettura

A margine del lancio della campagna elettorale per le elezioni europee, il sindaco di Milano Giuseppe Sala (tifoso nerazzurro) si è complimentato con l’Inter per la conquista del suo 20esimo scudetto. “Inviteremo l’Inter a Palazzo Marino. Per evitare polemiche visto il mio interismo, dico subito che è quello che avevamo fatto anche per il Milan […]

1 min di lettura

C’è l’ufficialità, posticipata a domenica ore 12,30 la gara Inter-Torino.“Vista la richiesta del Prefetto di Milano datata 23 aprile 2023 – si legge nel comunicato della Lega Serie A – si comunica la seguente variazione al programma di anticipi e posticipi della Serie A TIM:34^ giornata | Inter-Torino domenica 28 aprile 2023 ore 12,30 (trasmessa […]

1 min di lettura

Valentino Rossi, fenomeno della Moto GP e grande tifoso nerazzurro, a Sky Sport ha parlato dello scudetto conquistato dalla sua Inter. “In questa annata ci sono stati un sacco protagonisti. Tantissimi giocatori che hanno giocato bene e mi sono piaciuti: mi sono piaciuti molto Dimarco, Mkhitaryan, Thuram. Ma secondo me l’uomo dell’anno è Lautaro Martinez, […]