Eder e Icardi, coppia da derby!


Compagni di squadra alla Samp, tre anni fa andarono a segno entrambi nel Derby della lanterna

Sembra proprio che siano affiatati Icardi ed Eder. Entrambi hanno vestito la maglia blucerchiata durante la stagione 2012-2013, nel corso della quale hanno messo a segno 11 marcature nei match giocati assieme (4 Eder, 7 Maurito).  Dati che ci possono far solo ben sperare. E Jovetic? Con il talento montenegrino il capitano interista non ha mai trovato un’intesa duratura e funzionale al gioco della squadra, a parte in rari casi, circoscritti soprattutto all’ inizio del campionato.

Il Mancio più volte si è lamentato della nostra mancanza di lucidità davanti al portiere avversario ed è per questo che ha tanto insistito per portare Eder sulla sponda nerazzurra di Milano. In effetti, l’attaccante della nazionale italiana, oltre ad essere prolifico, è anche molto flessibile: adattabile al 4-3-1-2 in qualità di prima o seconda punta, è anche capace di giocare in un 4-3-3 come ala, schemi questi che sono spesso stati sperimentati nel corso della stagione in corso. Sarà adesso il Mister a dover compiere l’ardua scelta su chi schierare, avendo a disposizione un’ampia gamma di giocatori nel reparto offensivo: Ljajic, Jovetic, Icardi, Eder, Perisic, Biabiany, Palacio e anche il giovane Manaj, si giocheranno 3 posti da titolare. Noi tifosi ci godiamo tutta questa abbondanza.

Intanto domani sera incombe il derby della Madonnina e i numeri del nostro nuovo acquisto parlano chiaro: coi blucerchiati ha giocato 6 stracittadine andando a segno 3 volte: Maurito, invece, nonostante delle statistiche confortanti nei derby della Lanterna, da quando ha vestito il nerazzurro non ha mai segnato contro gli odiati cugini rossoneri in 5 partite.

Il nostro capitano, che non fa gol da 4 match consecutivi, ha comunque di recente dichiarato di voler dare la scossa alla squadra, scossa che per l’appunto servirebbe a lui stesso prima di tutti!

Piccolo aneddoto. Correva l’anno 2014 nel mezzo della faida amorosa Icardi- Maxi Lopez (l’attuale e l’ex marito della bella Wanda Nara): Eder prese le parti del secondo “Ho conosciuto sia Maxi Lopez che Icardi. Credo che prima del calciatore venga l’uomo, il primo è uomo mentre l’altro deve ancora crescere tanto prima di diventarlo…”.

Ora che Mauro è cresciuto, i due non avranno problemi a riportare la nostra Beneamata ai successi che merita!

Amala!

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Ai microfoni di Cronache di Spogliatoio il giornalista Riccardo Trevisani ha commentato la corsa scudetto per la prossima stagione: “Chi è la favorita? L’Inter. La Juventus non sappiamo chi cederà, si deve vedere la rosa al 15 agosto se non addirittura al 31. Secondo me l’Inter parte con un vantaggio siderale. Inter, Napoli e Juve sono le prime tre squadre del campionato per come […]

1 min di lettura

A TMW Radio, il giornalista Bruno Longhi ha parlato della lotta scudetto nel prossimo di campionato di Serie A. «Se nell’Inter non accade quel processo di stanchezza di alcuni giocatori che hanno una certa età, è chiaro che parte sempre avvantaggiata. La Juventus sta migliorando dove andava migliorata, in mezzo al campo. Un reparto che non faceva filtro e […]