Frosinone – Inter: tre punti per rialzare la testa


La nostra Beneamata obbligata riprendersi dopo il brutto tonfo in casa col Torino, per i Canarini di Stellone l’ultima spiaggia per la salvezza.

FROSINONE – Manca pochissimo all’anticipo delle 15 che ci vedrà aprire la giornata di Serie A nel match contro il Frosinone, alla disperata ricerca di punti a fronte di un penultimo posto in classifica sempre più drammatico . La nostra Inter arriva al Matusa di Frosinone con la formazione rimaneggiata, in parte per le squalifiche, in parte poiché Roberto Mancini si giocherà la carta Jovetic (per il montenegrino l’ ultima presenza da titolare risale addirittura al derby del 31 gennaio). Il Mancio ha provato ieri l’attaccante nazionale del Montenegro a supporto di Icardi ed è sicuro il suo utilizzo dal 1′. Medel, visti gli acciacchi dell’ultima settimana e la diffida sul groppone, potrebbe invece partire dalla panchina: certo, a questo punto, l’impiego di Melo affianco a  Brozovic in mediana. Juan Jesus e Telles sostituiscono gli squalificati Nagatomo e Miranda in difesa.

Non servono molte parole, soprattutto alla luce dell’ultima vergognosa disfatta in casa contro il Torino di Ventura: oggi bisogna portare a casa i tre punti, se non altro per rialzare la testa e per chiudere dignitosamente questa stagione; è poi di vitale importanza anche la conquista  dell’Europa League, sinonimo di entrate economiche non indifferenti da reinvestire poi sul mercato per rinforzare il nostro organico in vista della stagione 2016/2017.

Sosteniamo la nostra Inter anche oggi, Amala sempre!

FORMAZIONI

FROSINONE (4-3-3): Leali; Rosi, Ajeti, Blanchard, Pavolovic; Gori, Gucher, Frara; Paganini; D. Ciofani, Kragl. All. Stellone

INTER (4-4-2): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Juan Jesus, Telles; Biabiany, Brozovic, Melo, Perisic; Jovetic, Icardi. All. Mancini

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

“Congratulazioni all’Inter per la vittoria dello Scudetto”. Perfino la Juventus – con un post su X – ha fatto i complimenti all’Inter per la vittoria dello Scudetto (a parte l’infelice post dell’ex presidente Andrea Agnelli, neppure tanto apprezzato dagli stessi tifosi bianconeri). Al termine del successo nel derby col Milan, che ha regalato la seconda […]

1 min di lettura

Il giornalista Sandro Sabatini ha parlato del 20esimo scudetto vinto dall’Inter nel suo videoeditoriale per Calciomercato.com. “Due stelle per l’Inter e due stelline da raccontare. Acerbi e Thuram, gli autori dei gol. Il difensore non era gradito, arrivò solo e soltanto per l’insistenza di Simone Inzaghi e per una spicciolata di milioni che adesso fanno […]

1 min di lettura

A margine del lancio della campagna elettorale per le elezioni europee, il sindaco di Milano Giuseppe Sala (tifoso nerazzurro) si è complimentato con l’Inter per la conquista del suo 20esimo scudetto. “Inviteremo l’Inter a Palazzo Marino. Per evitare polemiche visto il mio interismo, dico subito che è quello che avevamo fatto anche per il Milan […]

1 min di lettura

C’è l’ufficialità, posticipata a domenica ore 12,30 la gara Inter-Torino.“Vista la richiesta del Prefetto di Milano datata 23 aprile 2023 – si legge nel comunicato della Lega Serie A – si comunica la seguente variazione al programma di anticipi e posticipi della Serie A TIM:34^ giornata | Inter-Torino domenica 28 aprile 2023 ore 12,30 (trasmessa […]

1 min di lettura

Valentino Rossi, fenomeno della Moto GP e grande tifoso nerazzurro, a Sky Sport ha parlato dello scudetto conquistato dalla sua Inter. “In questa annata ci sono stati un sacco protagonisti. Tantissimi giocatori che hanno giocato bene e mi sono piaciuti: mi sono piaciuti molto Dimarco, Mkhitaryan, Thuram. Ma secondo me l’uomo dell’anno è Lautaro Martinez, […]