Zaccheroni: “Candreva? Giocatore sottovalutato”


Intervistato dai colleghi di Sampdorianews.net, Alberto Zaccheroni ha parlato di uno dei colpi di mercato dei blucerchiati, Antonio Candreva, allenato da ‘Zac’ nella Juventus: “Ad inizio stagione puoi non dargli le chiavi del centrocampo in mano, ma ha la qualità per prendersele, si mette sempre a disposizione della squadra, a parole non è molto loquace, con i fatti ha la personalità del leader. Si assume le proprie responsabilità, non si tira indietro dinanzi alla possibilità di optare per la conclusione, la porta la vede eccome. Si propone sempre, non si nasconde, è il tipo di calciatore che ogni allenatore vorrebbe avere a disposizione, soprattutto quando le cose non vanno bene alla squadra. Per la Sampdoria è un grande acquisto, si è portata a casa un giocatore molto serio, di qualità e qualità, per la Sampdoria degli ultimi anni è davvero tanta roba”.

La chiosa è sul ruolo di Candreva, che in carriera non ha sempre fatto l’esterno: “All’Inter nella seconda parte di stagione si è optato per un profilo più lineare sulla fascia destra come Moses, con meno qualità e meno caratteristiche offensive rispetto a Candreva, poi c’era anche D’Ambrosio, un altro difensore nel giro della Nazionale. Antonio veniva da un campionato nel quale era stato oggetto di alcune contestazioni, Conte è stato bravo a dargli l’occasione e lui si è dimostrato prontissimo a prenderla al volo, facendosi apprezzare anche dai tifosi. Non bisogna mai dimenticare che Candreva nasce come giocatore di qualità, capace di giocare sulla trequarti o come regista basso, ha le caratteristiche di inserimento della mezzala, la potenza fisica e il dinamismo per agire sugli esterni. Sinceramente non gli trovo difetti, forse il colpo di testa ma è una caratteristica non determinante in quei ruoli. Davvero un giocatore sottovalutato”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

“Congratulazioni all’Inter per la vittoria dello Scudetto”. Perfino la Juventus – con un post su X – ha fatto i complimenti all’Inter per la vittoria dello Scudetto (a parte l’infelice post dell’ex presidente Andrea Agnelli, neppure tanto apprezzato dagli stessi tifosi bianconeri). Al termine del successo nel derby col Milan, che ha regalato la seconda […]

1 min di lettura

Il giornalista Sandro Sabatini ha parlato del 20esimo scudetto vinto dall’Inter nel suo videoeditoriale per Calciomercato.com. “Due stelle per l’Inter e due stelline da raccontare. Acerbi e Thuram, gli autori dei gol. Il difensore non era gradito, arrivò solo e soltanto per l’insistenza di Simone Inzaghi e per una spicciolata di milioni che adesso fanno […]

1 min di lettura

A margine del lancio della campagna elettorale per le elezioni europee, il sindaco di Milano Giuseppe Sala (tifoso nerazzurro) si è complimentato con l’Inter per la conquista del suo 20esimo scudetto. “Inviteremo l’Inter a Palazzo Marino. Per evitare polemiche visto il mio interismo, dico subito che è quello che avevamo fatto anche per il Milan […]

1 min di lettura

C’è l’ufficialità, posticipata a domenica ore 12,30 la gara Inter-Torino.“Vista la richiesta del Prefetto di Milano datata 23 aprile 2023 – si legge nel comunicato della Lega Serie A – si comunica la seguente variazione al programma di anticipi e posticipi della Serie A TIM:34^ giornata | Inter-Torino domenica 28 aprile 2023 ore 12,30 (trasmessa […]

1 min di lettura

Valentino Rossi, fenomeno della Moto GP e grande tifoso nerazzurro, a Sky Sport ha parlato dello scudetto conquistato dalla sua Inter. “In questa annata ci sono stati un sacco protagonisti. Tantissimi giocatori che hanno giocato bene e mi sono piaciuti: mi sono piaciuti molto Dimarco, Mkhitaryan, Thuram. Ma secondo me l’uomo dell’anno è Lautaro Martinez, […]