Tra campo e solidarietà, tutto Cordoba in “Combattere da uomo”


Ivan Ramiro Cordoba ha iniziato a giocare in Colombia nel Deportivo Rionegro per poi passare all’Atletico Nacional de Medellin e al San Lorenzo de Almagro di Buenos Aires (la squadra per cui fa il tifo Papa Francesco).
Dal 1999 al 2012 ha giocato in Italia con la maglia dell’Inter: 455 partite, 18 reti, 5 scudetti, 1 Champions League, 4 Coppe Italia, 4 Supercoppe Italiane, 1 Coppa del Mondo per Club.
Capitano della Nazionale Colombiana, ha vinto una Coppa America segnando il gol in finale, cosa straordinaria per un arcigno difensore come lui.

Ha fondato l’Associazione “Colombia Te Quiere Ver” per iniziative benefiche a favore di bambini colombiani che vivono in situazioni di disagio sociale.
Per tutto ciò, Ivan Ramiro Cordoba non ha bisogno di presentazioni: gli Interisti e gli appassionati di calcio non possono dimenticare la grinta con cui presidiava la sua area di rigore, la sua velocità, la fisicità esplosiva, la tenacia con la quale marcava gli avversari più insidiosi.

Il libro ha 12 capitoli per un totale di 173 pagine, con la prefazione di Massimo Moratti, l’introduzione di Edoardo Caldara di “Inter Channel”: è dedicato alla madre Martha e alla sua famiglia e si conclude con i ringraziamenti per gli amici.
E’ un libro che parla dell’infanzia in Colombia, gli esordi da professionista, il suo rapporto con la fede, il dolore, la rabbia, la rivalità, la paura.
Cordoba non lesina esternazioni sui momenti trascorsi negli spogliatoi insieme ai suoi compagni, svelando retroscena ed aneddoti di tanti anni passati da protagonista del calcio mondiale .
C’è la storia del 5 marzo 2007 di Valencia-Inter e i litigi fra Panucci e Lippi e Baggio sempre con Lippi. Da segnalare anche il rapporto duro con Zlatan Ibrahimovic.
Nelle 173 pagine c’è il giocatore e l’uomo, l’amico, il marito, il padre: in definitiva, un campione che non ha mai dimenticato le sue umili origini e ha sempre combattuto da uomo.
Un libro scritto con lo sfondo dello Stadio “Giuseppe Meazza”-San Siro di Milano, autentica Scala del calcio, il palcoscenico su cui ogni giocatore sogna di potersi esibire, un’arena che si incendia di passione e magia per la “pazza Inter”, squadra mai retrocessa in Serie B…

“COMBATTERE DA UOMO”
Mondadori €. 17,90

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Nel solito appuntamento del sabato su Radio Deejay, Fabio Caressa e Ivan Zazzaroni hanno dato i loro pronostici sulle prossime gare di Serie A. Così i due giornalisti sul derby tra Milan e Inter.Caressa: “Dico X. I rossonero giocheranno alla morte per non fargli vincere il campionato in quella partita lì. Per i giocatori sarà […]