Marani: “Lukaku è insostituibile, ma Eriksen non è adatto al gioco di Conte”


Negli studi di Sky Sport il giornalista Matteo Marani ha analizzato il momento dell’Inter.

Inter, le parole di Marani

Nel dettaglio Marani ha parlato dell’infortunio di Lukaku, che salterà la prossima sfida contro il Parma e forse quella contro il Real Madrid: “Il belga è l’unico insostituibile, non solo per il numero di gol realizzati, ma perché tutto gravita intorno a lui. Per questo motivo è una perdita grossa, proprio nel momento in cui l’Inter si sta ritrovando. Nelle ultime due partite ho visto una squadra più vicina ai principi di Conte. L’inizio di stagione è stato contraddistinto dalla sfortuna per i casi di Covid e per il calendario”.

A tenere banco è sempre la vicenda legata a Christian Eriksen, che non riesce ad esprimersi al massimo: “Non è giudicabile. Ha un atteggiamento sbagliato, di uno che ci crede poco, ma non sta nel gioco di Conte. Non è colpa del giocatore o del tecnico: è semplicemente un binario che non si tocca mai e non si toccherà mai”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Lunedì 22 aprile l’attesissimo derby tra Milan e Inter. Questa volta una stracittadina non come tutte le altre, perché può portare la matematica dello scudetto. Vista l’importanza del momento, Simone Inzaghi tornerà a parlare alla conferenza stampa di vigilia. Lo confermano gli organi ufficiali del club nerazzurro. L’appuntamento con i giornalisti è fissato per domenica […]