Leo Turrini: “Io sto con Antonio Conte!”


Il giornalista di fede nerazzurra Leo Turrini in un editoriale sul Resto del Carlino.
“Io sto con Antonio Conte. Senza se e senza ma. Non già perché l’allenatore possa sottrarsi agli interrogativi sul rendimento dell’Inter, di sicuro inferiore alle aspettative sia in Italia che in Europa. Su questo, parlano i numeri: nell’ultimo mese la Beneamata ha vinto appena una partita, contro il non irresistibile Genoa. Fin qui, ci siamo. Ma conviene, io credo mettere le cose in prospettiva. Mai l’Inter è andata sotto sul piano del gioco. Anzi, spesso ha dominato. Anche l’altra sera a Madrid, sul 2-2 i nerazzurri hanno spinto per portare a casa l’intera posta. Quindi, non c’è un problema di mentalità o di filosofia. In compenso, la squadra sbaglia e spreca troppo. È colpa di Conte? In parte senz’altro, perché in un gruppo nessuno può chiamarsi fuori. Ma trovo francamente stucchevole la contestazione sul cambio di Barella, che è il vero leader e che si era spremuto come un limone: fare passare l’ex ct della Nazionale come uno che non sa “leggere” le partite, via, è abbastanza comico.

Lo dico: io non vorrei che questo tiro al bersaglio (sempre Conte) fosse figlio di un pregiudizio nei confronti di un personaggio scomodo, ruvido, maniacalmente ossessionato dal lavoro. Per spiegarmi meglio: sul pianeta calcio, Conte non gode di particolari simpatie. Basta pensare alla passata stagione: da dieci anni l’Inter non risultava così competitiva, eppure il coro mediatico era curiosamente (faccio per dire) ostile al tecnico. Che io manco conosco, dunque nell’arringa difensiva qui sviluppata nulla c’è di personale. L’ultima cosa. Se il Milan non ha Ibra in campo, giustamente si parla di gravissima perdita. Se la Juve non può schierare Cristiano Ronaldo, si riconosce a Pirlo il legittimo alibi. Se l’Inter perde 3-2 dal Real Madrid senza disporre di Lukaku, in questo momento forse il più forte attaccante del mondo, si preferisce accusare Conte per la sostituzione di Barella. Tu chiamali, se vuoi, due pesi. E due misure”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Ignazio La Russa, presidente del Senato e grande tifoso nerazzurro, a Rai Radio1 ha parlato della gioia della vittoria dello scudetto che è valsa la seconda stella per l’Inter. Di seguito le sue dichiarazioni: “È successo che i satelliti si sono allineati, c’era una probabilità su un milione… che probabilità c’erano di vincere il ventesimo […]

1 min di lettura

L’attore comico di fede nerazzurra Giacomo Poretti del trio ‘Aldo, Giovanni e Giacomo’ ha raccontato a Sky lo Scudetto dell’Inter vinto nel derby: “L’ho vista tutta tranne gli ultimi 5′, ero in cucina e ho rischiato due infarti sentendo le urla di mia moglie – le sue parole -. E’ stata una liberazione, negli ultimi minuti ci avevano messo apprensione. Aldo è […]

1 min di lettura

La Lega Serie A ha ufficializzato gli orari della 35^ giornata di campionato. Sassuolo – Inter è stata fissata a sabato 4 maggio ore 20,45. Gli orari della 35^ giornata di Serie A 03/05/2024 Venerdì 20.45 TORINO−BOLOGNA DAZN/SKY04/05/2024 Sabato 18.00 MONZA−LAZIO DAZN04/05/2024 Sabato 20.45 SASSUOLO−INTER DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 12.30 CAGLIARI−LECCE DAZN/SKY05/05/2024 Domenica 15.00 EMPOLI−FROSINONE DAZN05/05/2024 Domenica […]