La Bobo TV, con gli ex nerazzurri Vieri, Adani, Ventola e Cassano, fornisce sempre aneddoti interessanti. Come quello raccontato ieri da FantAntonio circa il suo passaggio dalla Roma al Real Madrid nel gennaio del 2006: “Io sarei rimasto a Roma, ma avevo problemi col rinnovo: in pratica, non mantennero le promesse che mi avevano fatto. Poi successe che mi contattò Moratti, che in realtà prima chiamò mio cugino perché nessuno aveva il mio numero di telefono. Successe che gli attaccò il telefono in faccia dicendogli: ‘Se tu sei Moratti, io sono Berlusconi’. Poi intervenne il mio procuratore, che venne a sapere tutto, e mi disse cosa era successo. Io avevo l’accordo con l’Inter, dovevo andare lì. Ma a un certo punto mi chiama Bronzetti che mi dice che mi voleva il Real Madrid. L’Inter è la mia squadra del cuore, ma come potevo dire di no al Real? E’ il club migliore al mondo, era il periodo dei Galacticos… Avevo il dubbio, ma non potevo dire no”.

Commenti