IL CASO – “Non mi esulti in faccia, ti ammazzo”. La minaccia di Bonucci a Mozzillo vale… 10 mila euro


Potrebbe avere una coda pesante a livello di giustizia sportiva il comportamento di Leonardo Bonucci immediatamente dopo il gol di Sanchez. Com’è ormai noto, il difensore della Juve, dopo il 2-1 interista, si è scagliato contro Cristiano Mozzillo, dirigente nerazzurro presente a bordocampo, con spinte e parole poco edificanti.

Il Tempo, oggi, riferisce le parole volate in quei momenti concitati: “Non mi esulti in faccia, che cazzo fai? Ti ammazzo”, avrebbe urlato Bonucci all’indirizzo di Mozzillo. “Ma cosa fai?”, la risposta del dirigente interista.

Intanto dalla Giustizia Sportiva a Bonucci arriva l’ammenda (ridicola) di 10.000 euro “per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale”. Nessuna squalifica quindi.

Addirittura ammenda anche all’Inter di 5 mila euro “per avere omesso di impedire l’ingresso nel recinto di giuoco di un dirigente non inserito in distinta che sostava nelle vicinanze della panchina avversaria; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Mario Balotelli potrebbe di nuovo cambiare squadra. L’ex attaccante dell’Inter, ora in Turchia all’Adana Demirspor, è stato infatti accostato al ricchissimo Newcastle che potrebbe così riportarlo in Premier League dopo le sue esperienze con Manchester City (che lo acquistò proprio dai nerazzurri) e Liverpool. Le voci sono state confermate a Inside Futbol dal presidente dell’Adana Demirspor, […]

1 min

L’ambizione alla base del successo, la perseveranza nell’alzare progressivamente – ma inesorabilmente – l’asticella. È una delle caratteristiche dei grandi allenatori, uno status che Simone Inzaghi sta conquistando giorno dopo giorno nella sua esperienza in nerazzurro. La sua Inter è prima in classifica, vincitrice della Supercoppa Italiana, qualificata agli ottavi di finale di Champions League. […]

1 min

Il Corriere dello Sport in edicola oggi analizza la situazione del centrocampo nerazzurro, anche e soprattutto in ottica mercato dopo la partenza di Sensi, in viaggio verso la Sampdoria. A questo punto infatti Matias Vecino resterà in nerazzurro. “L’uruguaiano, almeno per il momento, appare intenzionato a restare. Più che avere spazio, punta ad essere libero […]