MERCATO – Dumfries, Inzaghi sarebbe arrabbiato per una partenza importante


ll Corriere dello Sport ha fatto il punto su Denzel Dumfries, obiettivo del Chelsea. “L’Inter considera l’ex PSV una colonna della squadra e, dopo aver perso il titolare dell’out opposto (Perisic), è conscia che rinunciare pure all’olandese sarebbe un danno considerevole per il 3-5-2 di Inzaghi”.

Dumfries, la situazione

Il tecnico di Piacenza è soddisfatto dell’inserimento di Bellanova, che ritiene un discreto investimento per il futuro, ma ha bisogno di certezze sulle corsie. E siccome pure Gosens sta faticando a tornare ai suoi livelli (il problema è psicologico, non fisico: lo staff sta aiutando molto il tedesco ed è convinto di rivederlo al top), non può permettersi di fare a meno di Dumfries. Se però il Chelsea (o un’altra squadra della Premier) forzerà la mano e metterà sul tavolo un’offerta impossibile da rifiutare, pur arrabbiato per la partenza importante, Simone non potrà far altro che accettarla”, si legge su Dumfries.

Pinamonti in uscita

Il Corriere dello Sport ha fatto il punto su Andrea Pinamonti, attaccante di proprietà dell’Inter destinato a lasciare almeno per il momento i nerazzurri vista la situazione affollata in attacco. “Probabile che in settimana l’Atalanta riallacci i contatti e provi a sfruttare i buoni rapporti tra Zhang e i Percassi. Ma i nerazzurri, memori dei bonifici importanti fatti per Bastoni, Gagliardini e Gosens, non hanno molta voglia di abbassare ulteriormente le pretese o di essere ostaggi della scelta del giocatore. La logica dice che un accordo sull’asse Milano-Bergamo sarà trovato, ma un po’ ci sarà da discutere. Specialmente se altri “attori” dovessero entrare in corsa, in maniera più decisa, per Pina. Il Sassuolo è il principale, ma occhio pure alla novità Nottingham Forest che ha chiesto informazioni perché alla ricerca di un centravanti”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Andrea Mandorlini, allenatore attualmente senza panchina ed ex difensore dell’Inter dei Record, parla a La Gazzetta dello Sport della nuova stagione nerazzurra: “Vedo grande entusiasmo nell’ambiente e anche all’interno della squadra. C’è voglia di cominciare a fare sul serio, ripartire da dove si era interrotto. ora l’Inter ha anche un Lukaku in più che sicuramente […]

5 min

Dopo il breve stralcio di anticipazione nel quale il giocatore dichiarava di anteporre gli obiettivi di squadra a quelli individuali come la classifica marcatori, Dazn ha pubblicato l’intervista integrale a Romelu Lukaku, la prima dopo il clamoroso ritorno all’Inter dello scorso giugno: “La stagione al Chelsea mi ha dato una motivazione in più per fare […]