Inter, i 100 mln di Zhang e… Skriniar: i soldi servono per ‘bloccare’ lo slovacco


Steven Zhang si è impegnato a versare nelle casse dell’Inter tramite finanziamento soci una quota da almeno 100 milioni di euro (la cifra esatta sarà stabilita in tempo per l’assemblea dei soci del 28 ottobre) entro il mese di dicembre.
Il finanziamento soci, che sarà poi convertito in capitale, va ovviamente a copertura della stagione attuale.
Ci sono le risorse per rinnovare il contratto di Skriniar”, scrive la Gazzetta dello Sport. Lo slovacco è in scadenza di contratto a giugno e il rinnovo pare non essere più una formalità nonostante il pressing del PSG che vorrebbe il difensore a gennaio. “L’intervento di Zhang ha l’effetto pratico di normalizzare la gestione corrente e dare un margine di manovra alla dirigenza”, conclude la rosea.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Secondo quanto riportato da Tuttosport, Cuadrado spera di poter essere utile già nel derby, qualora Inzaghi avesse bisogno di lui nei minuti finali del secondo tempo. Chiaramente poi l’obiettivo sarà instillare il tarlo del dubbio, per il proseguo della sua carriera, al tecnico piacentino e ai dirigenti nerazzurri affinché possano eventualmente avallare una sua non […]

1 min di lettura

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, a Londra c’è grande riserbo sull’operazione che sta cercando di negoziare il presidente dell’Inter Steven Zhang, assieme all’advisor Goldman Sachs, per rifinanziare i 375 milioni di euro (compresi gli interessi) da restituire al fondo californiano Oaktree Capital Management entro la scadenza del 20 maggio. Secondo indiscrezioni, l’azionista […]

1 min di lettura

Gianluca Longari, giornalista esperto di calciomercato, nel suo editoriale per Sportitalia ha fatto il punto sui movimenti di mercato dell’Inter in vista della prossima stagione parlando di Albert Gudmundsson. “In chiave Inter va invece segnalato il primo sondaggio che va oltre il semplice apprezzamento nei confronti di Albert Gudmundsson. Sul finire della scorsa settimana la […]