Gzira United – Inter 1-6: nerazzurri dilagano nella prima amichevole a Malta


Finisce con una larga vittoria la prima delle due amichevoli dei nerazzurri nel ritiro a Malta. Superato per 6-1 lo Gzira United, squadra militante nel massimo campionato maltese.
Cinque delle sette reti dell’incontro arrivano nel primo tempo. L’incontro si sblocca intorno al quarto d’ora con Bellanova, bravo ad inserirsi su un cross dalla sinistra di Bastoni e a battere di testa il portiere Zavko. Pochi minuti dopo raddoppio di Asllani con un tiro dalla distanza che batte ancora il portiere, probabilmente beffato dal rimbalzo del pallone. Gzira United che accorcia le distanze su azione da angolo, è Jefferson che trova il gol a porta spalancata dopo che un suo compagno aveva spizzato il pallone. 3-1 su una splendida punzione di Hakan Calhanoglu. A chiudere il primo tempo sul 4-1 è Gosens, ben beccato e messo davanti al portiere da Bastoni (secondo assist della gara).

Nella ripresa spazio anche a Barella, Mkhitaryan, Dimarco e ai tanti ragazzi della Primavera aggregati al ritiro, tra cui Iliev, Di Pentima, Guercio, Biral e Fontanarosa. E’ Dimarco a siglare la rete del 5-1, bravo a raggiungere un cross dalla destra di Mkhitaryan. Lo stesso Dimarco ricambia il favore a Mkhitaryan con l’assist per il 6-1 a pochi istanti dal fischio finale.

Inzaghi Inter

Ottimi segnali, sia a livello di squadra che individuale, per mister Simone Inzaghi. Menzione particolare a Bastoni per i due assist. Fanno ben sperare anche le prestazioni di Gosens, Bellanova ed Asllani. Si confermano ai soliti livelli Calhanoglu, Dimarco, Barella e Mkhitaryan. Poco impegnata la difesa, sfortuna sul gol dello Gzira.
Prossima amichevole dell’Inter mercoledì 7 dicembre ore 18,00 contro una formazione più blasonata come il Red Bull Salisburgo.

Bellanova Asllani Carboni

Gzira – Inter: le formazioni ufficiali

GZIRA (3-4-3): 30 Zarkov; 16 Riascos, 5 Tabone, 3 Bohrer; 4 Borg A., 6 Muscat, 8 Scerri, 23 Correa Duarte; 47 Borg B., 7 Pisani, 94 De Assis.
A disposizione: 1 Cassar, 24 Zammit, 9 Dias, 15 Kabar, 17, Gauci, 18 Taliana, 21 Attard, 22 Kolega, 26 Alouzi, 29 Pace, 44 Cosic, 91 Maia, 93 Espindola, 98 Mendoza, 99 Ellul. Allenatore: Darren Abdilla.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 15 Acerbi, 95 Bastoni; 12 Bellanova, 5 Gagliardini, 14 Asllani, 20 Calhanoglu, 8 Gosens; 45 Carboni, 9 Dzeko.
A disposizione: 21 Cordaz, 40 Botis, 55 Nascimento Brazao, 22 Mkhitaryan, 23 Barella, 32 Dimarco, 42 Curatolo, 47 Fontanarosa, 50 Stankovic, 51 Guercio, 52 Di Pentima, 53 Biral, 54 Iliev, 56 Pelamatti, 57 Andersen, 58 Zuberek.
Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Matthew Degabriele
Assistenti: Jurgen Spiteri, Mitchell Scerri
Quarto uomo: Emanuel Grech

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Simone Inzaghi a Dazn dopo il triplice fischio di Inter – Lazio (1-1).“È stato bellissimo. Siamo dal 22 aprile che festeggiamo, ci hanno fatto una festa incredibile. Quello che abbiamo visto dopo il Torino è stato emozionante: milioni di interisti, una cosa unica. Avevo vinto uno scudetto da giocatore, ma anche da allenatore è emozionante.La […]