Carlos Augusto: “A 15 anni ho capito che sarei potuto diventare un calciatore professionista”


Carlos Augusto è tornato a parlare ai microfoni del format ‘New Brothers’ su DAZN: “Ho iniziato a giocare a calcio a 7 anni per divertimento, a 15 ho capito che sarei potuto diventare un calciatore professionista”.

Le parole di Carlos Augusto

“Nessuno in famiglia giocava, era una passione tutta mia. All’inizio non volevo fare il calciatore perché non volevo essere il più scarso della scuola. I miei genitori non mi hanno mai pressato come accade spesso in Brasile. A 18 anni mio padre mi ha detto ‘se non ti fanno un contratto, viene a lavorare con me’”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Il radiocronista Riccardo Cucchi commentando la vittoria dell’Inter a Lecce.“Un rullo compressore. L’Inter vince nettamente. Perfetti i tempi di gestione in fase di possesso e in fase di non possesso. E profondità. Essenziale ed efficace. Troppo per un Lecce che ha fatto quel che ha potuto. Lautaro implacabile”.

1 min

Simone Inzaghi nella conferenza stampa post Lecce – Inter ha parlato della situazione di due perni della rosa.“Calhanoglu nell’ultimo allenamento ha avuto un indolenzimento, stamattina la situazione non è migliorata. Domani farà un controllo, speriamo di non perderlo a lungo.Acerbi domani farà un controllo, sono passati 15 giorni da Roma. Ne sapremo di più domani”.