ESCLUSIVO – Di Marzio: “Lautaro resterà all’Inter, Mkhitaryan rinnoverà ma occhio a…”


A margine della presentazione di Sky Christmas Special, con le produzioni originali e la programmazione di dicembre dell’emittente, Gianluca Di Marzio ha fatto il punto sul mercato in esclusiva a IOTIFOINTER.IT.

Le parole di Gianluca Di Marzio

“Il mercato di gennaio sarà più orientato nel bloccare qualche giocatore per giugno, come Zielinski, come è nello stile di Marotta. L’Inter lavorerà per anticipare la concorrenza su chi andrà in scadenza. Se, per esempio, i Klaassen o i Sensi di turno dovessero chiedere di andare via potrebbe aprirsi uno spiraglio per un centrocampista ma al momento non c’è l’esigenza di muoversi. Gli infortunati stanno rientrando e diventa difficile rinforzare una squadra in cui gente come Frattesi non è titolare”.

“Il peggio è passato a livello di infortuni. Non vedo spie dell’allarme accese. I giocatori che vanno in scadenza hanno fatto la fortuna dell’Inter in questi anni, vedi Onana, rivenduto a 55 milioni di euro. Gennaio è il mese in cui sferrare l’attacco decisivo in questi casi. Taremi se non rinnoverà e deciderà di lasciare il Porto a zero può rappresentare una bella opportunità ma lo vedo più verso discorsi arabi dove andrebbe a guadagnare molto di più. Tra l’altro a Milano partirebbe dalla panchina…”.

“I rinnovi di Dimarco e Mkhitaryan sono praticamente fatti. Rispetto al passato i giocatori vogliono rimanere all’Inter, anche i top player come Lautaro, Barella e Bastoni. E’ cambiata la situazione anche solo rispetto all’anno scorso con Skriniar e Lukaku. L’Inter ha acquisito un grande appeal a livello internazionale. L’unico assalto che mi preoccuperebbe a giugno è quello degli arabi su Calhanoglu”.

Penso che su Lautaro i tifosi dell’Inter possano stare tranquilli anche se da qui all’estate il mercato delle punte dipenderà da Mbappè e Haaland. L’anno scorso non avremmo pensato a un Bayern pronto a spendere 100 milioni di euro per Kane. Quando arrivano certe offerte è normale barcollare ma la volontà del giocatore è sempre determinante e Lautaro si sente grande protagonista in nerazzurro”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min

Il radiocronista Riccardo Cucchi commentando la vittoria dell’Inter a Lecce.“Un rullo compressore. L’Inter vince nettamente. Perfetti i tempi di gestione in fase di possesso e in fase di non possesso. E profondità. Essenziale ed efficace. Troppo per un Lecce che ha fatto quel che ha potuto. Lautaro implacabile”.

1 min

Simone Inzaghi nella conferenza stampa post Lecce – Inter ha parlato della situazione di due perni della rosa.“Calhanoglu nell’ultimo allenamento ha avuto un indolenzimento, stamattina la situazione non è migliorata. Domani farà un controllo, speriamo di non perderlo a lungo.Acerbi domani farà un controllo, sono passati 15 giorni da Roma. Ne sapremo di più domani”.