Parla Acerbi: “Nessuna parola razzista, un malinteso. Non mi devo scusare di niente”


Francesco Acerbi è stato intercettato dai giornalisti alla Stazione Centrale di Milano, rientrato dopo aver lasciato il ritiro con la Nazionale. Sul difensore si potrebbe aprire a breve un fascicolo per insulti razzisti.

“Un vaffa al razzismo? Questo è poco ma sicuro. Non ho detto nessuna frase razzista, questo è poco ma sicuro. Se mi confronterò con la squadra? Vediamo. Non ho avuto modo di sentirmi con Juan Jesus, posso assicurare che dalla mia bocca non sono uscite certe parole. Secondo me ha capito male. Perché avrei dovuto chiedere scusa? Sono 20 anni che gioco a calcio e so quello che dico in campo. Se mi dispiace aver lasciato il ritiro della Nazionale? Sì, però è giusto che sia andata così”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby contro l’Inter. “Secondo me questa è l’occasione per orgoglio, riscatto, responsabilità, appartenenza. E’ chiaro che per la classifica, per l’eliminazione dall’Europa League e che l’Inter può vincere lo scudetto, abbiamo una grande occasione. Ormai l’eliminazione c’è stata e abbiamo lavorato per […]