Marotta ricorda Joe Barone: “Una perdita pesante. Con lui una conflittualità positiva”


Presente al Viola Park in rappresentanza dell’Inter alla camera ardente di Joe Barone, l’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta ha ricordato il dg della Fiorentina.

“Siamo qua per esprimere la nostra vicinanza alla famigli, alla società, al presidente Commisso e a tutti i tifosi della Fiorentina. È sicuramente una perdita improvvisa molto pesante, di una persona dai grandi valori, innamorata del suo lavoro e di questa società, che stava facendo diventare grande. Non nascondo che con lui abbiamo avuto delle schermaglie dialettiche, avevamo concezioni diverse, ma era una conflittualità positiva, critica e costruttiva. Di lui devo ricordare la tenacia, il suo modello americano di grande determinazione. Anche nell’ambito della Lega le sue erano prese di posizioni dure, energiche ma anche positive nei confronti del movimento che cercava di far crescere. Un aneddoto? Quello che mi ha sempre impressionato è stata la sua determinazione ad ottenere risultati, anche ad una velocità che non era consentita nel nostro modo di fare all’italiana”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, a Londra c’è grande riserbo sull’operazione che sta cercando di negoziare il presidente dell’Inter Steven Zhang, assieme all’advisor Goldman Sachs, per rifinanziare i 375 milioni di euro (compresi gli interessi) da restituire al fondo californiano Oaktree Capital Management entro la scadenza del 20 maggio. Secondo indiscrezioni, l’azionista […]

1 min di lettura

Gianluca Longari, giornalista esperto di calciomercato, nel suo editoriale per Sportitalia ha fatto il punto sui movimenti di mercato dell’Inter in vista della prossima stagione parlando di Albert Gudmundsson. “In chiave Inter va invece segnalato il primo sondaggio che va oltre il semplice apprezzamento nei confronti di Albert Gudmundsson. Sul finire della scorsa settimana la […]

1 min di lettura

Fabrizio Ravanelli ha parlato a Mediaset dell’eliminazione dell’Atletico Madrid per mano del Borussia Dortmund: “Ha dato dimostrazione di fragilità, di non essere squadra”. Le parole di Ravanelli “Sembrava potesse riprendersi, invece dopo il 3-2 si è sgretolata. Nasce un po’ di rammarico per i tifosi dell’Inter: credo che questa squadra fosse alla portata dell’Inter”.