MERCATO – Correa torna all’Inter dal Marsiglia: ecco una possibile destinazione


Joaquin Correa tornerà a giugno all’Inter dopo il prestito al Marsiglia. I transalpini non lo riscatteranno, e secondo Tnt Sport l’ex Lazio e Samp potrebbe rivedersi nuovamente in Argentina. A volerlo è l’Estudiantes, club nel quale il 29enne è cresciuto.

Perchè Correa tornerà all’Inter (dal Marsiglia): nuova destinazione o sarà la quinta punta?

Joaquin Correa tornerà all’Inter a fine stagione. L’attaccante argentino è in prestito al Marsiglia, che lo avrebbe riscattato a titolo definitivo per altri 10 milioni di euro (dopo i 2 milioni sborsati per la cessione temporanea) soltanto in caso di qualificazione alla prossima Champions League. Un traguardo diventato irraggiungibile per la squadra francese, eliminata dall’Atalanta in semifinale di Europa League. Vincere questa competizione era l’unica strada rimasta all’OM, che non può più classificarsi nei primo quattro posti della Ligue 1. Infatti, con le ultime tre partite di campionato ancora da giocare, capitan Kondogbia e compagni al massimo possono arrivare a 53 punti, due in meno del Lille attualmente quarto in classifica. 

Correa al Marsiglia non ha segnato nemmeno un gol, né ha servito assist in 19 presenze stagionali. L’ultima a Bergamo, dove è entrato dalla panchina a sei minuti dal novantesimo con il risultato sul 2-0 per l’Atalanta che poi ha vinto 3-0. Con un ingaggio da 3,5 milioni di euro netti all’anno è sotto contratto fino a giugno 2025 con l’Inter, che lo aveva acquistato dalla Lazio per 33,3 milioni di euro nel mercato estivo del 2021. Il prossimo 13 agosto compirà 30 anni: resta da vedere se spegnerà le candeline restando a disposizione di Simone Inzaghi come quinta punta o se i nerazzurri gli troveranno una nuova sistemazione gradita. C’è tempo per definire questo bivio.
(FONTE: CALCIOMERCATO.COM) 

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Simone Inzaghi a Dazn dopo il triplice fischio di Inter – Lazio (1-1).“È stato bellissimo. Siamo dal 22 aprile che festeggiamo, ci hanno fatto una festa incredibile. Quello che abbiamo visto dopo il Torino è stato emozionante: milioni di interisti, una cosa unica. Avevo vinto uno scudetto da giocatore, ma anche da allenatore è emozionante.La […]