Cosa succede all’Inter se entro martedì non arrivano i 395 milioni dovuti da Suning a Oaktree?


Cosa potrà succedere all’Inter se entro domani (anzi, martedì considerando che il 20 maggio è giorno festivo in Lussemburgo) non arriveranno i circa 395 milioni (compresi di interessi) dovuti da Suning a Oaktree?
Scrive la Gazzetta dello Sport.
“Se dal punto pratico le conseguenze sarebbero limitate visto che Oaktree ha garantito che si continuerà a operare con lo stesso management, il nuovo azionista dovrà comunque dotarsi di un nuovo Consiglio di amministrazione e di un nuovo presidente. Saranno espressione di un fondo speculativo nel mentre passato dal ruolo marginale di finanziatore a quello ben più strategico di azionista. L’attuale consiglio verrebbe sciolto con le dimissioni dei membri in quota Suning o, in caso di resistenza di questi ultimi, di dimissione della coppia di consiglieri che fa riferimento a Oaktree.

Si aprirà dunque un periodo breve di gestione semplicemente “ordinaria” e non più “straordinaria”. Tradotto: da escludere in quel tratto di strada accelerazioni sui rinnovi di Lautaro o Barella o annunci di nuovi acquisti. Contestualmente, il presidente Zhang, o l’organo di controllo in sua vece, avrebbe l’obbligo di di convocare l’assemblea degli azionisti per eleggere il nuovo Consiglio di Amministrazione. Senza ulteriori intoppi giuridici lungo la strada sarebbe un attraversamento nel deserto piuttosto soft, una ventina di giorni che “bloccherà” l’Inter in attesa di permettere subito dopo al management di tornare anche alla gestione straordinaria del club. Negli uffici del club si respira comunque una certa tranquillità nonostante lo scossone alla testa: l’Inter è migliorata sensibilmente nei conti (si è passati dal rosso record di 246 milioni del 2020-21 a -40/50 milioni di previsione per la prossima stagione) e stabilmente al top sul campo, questo status costruito col lavoro dei dirigenti italiani non cambierà”.
(FONTE: LA GAZZETTA DELLO SPORT)

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

2 min di lettura

Nel suo editoriale su Gazzetta dello Sport il giornalista Alessandro Vocalelli ha parlato dell’enorme valore delle seconde linee dell‘Inter per la prossima stagione, ma titolari nelle loro rispettive nazionali, come Frattesi, Asllani e Zielinski. «Andando più in profondità, la vera differenza con le concorrenti è forse – anzi soprattutto – nella “differenza” delle alternative. Con […]

1 min di lettura

Il sito Sportitalia.it fa il punto sul mercato dell’Inter.“Regna l’immobilismo apparente che sta contraddistinguendo le manovre sottotraccia di Piero Ausilio, ben consapevole del valore della rosa allestita e della fatica che toccherà alle avversarie per rivoluzionare i rispettivi organici per potersi avvicinare al livello dei Campioni d’Italia. L’Inter si è costruita il vantaggio di poter […]

1 min di lettura

Si è svolto ieri pomeriggio nella sede ufficiale del club l’incontro tra la dirigenza dell’Inter e Tullio Tinti, agente di Simone Inzaghi, per definire gli ultimi dettagli sul rinnovo dell’allenatore dell’Inter. Nessun commento rilasciato dal procuratore, che ha evitato i giornalisti presenti davanti all’ingresso prendendo un’uscita secondaria. Bisognerà attendere ancora qualche giorno per la firma […]

1 min di lettura

Bedy Moratti, figlia di Angelo e sorella di Massimo è intervenuta nel corso della puntata di “Primo Piano”, in onda su Telenord, dedicata al libro “La mia Inter” scritto dal compositore genovese Roberto Livraghi, per rispondere a una domanda sul futuro dell’Inter in relazione all’entrata futura di un nuovo Moratti, ecco cosa ha detto: “Se […]