Inzaghi: “Per lo Scudetto c’è ancora speranza. Aspettiamo Lukaku e Onana”


All’indomani dell’amichevole vinta contro lo Gzira United, da Malta Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa, la prima dalla ripresa dei lavori all’Inter. “Siamo arrivati ieri, siamo stati accolti molto bene. Ci stiamo allenando bene, la gara di ieri è stata impegnativa, abbiamo fatto quello che dovevamo contro una squadra maltese di buona qualità, ora dobbiamo lavorare per arrivare al 4 gennaio nel miglior modo possibile”.

Le condizioni di Lukaku?

“Ho già parlato con lui e con tutti gli altri impegnati ai Mondiali. Sia Lukaku che Onana stanno bene ed entro il fine settimana saranno ad Appiano”.

lukaku belgio
Ha avuto risposte dall’amichevole di ieri?

“Sì, anche dai ragazzi della Primavera. In questo momento abbiamo diversi giocatori fuori, Darmian, D’Ambrosio e Correa sono alla Pinetina, sono sicuro che li avremo presto con noi”.

Sarà un’Inter più “veloce” alla ripresa del campionato?

“Questa stagione è anomala un po’ per tutti. I ragazzi stanno lavorando bene. Speriamo di recuperare gli infortunati il prima possibile”.

Un rimedio ai troppi gol subiti?

“Dovremo lavorare di più sui dettagli e sulla concentrazione” .

onana inter
Cosa pensa della vicenda di Onana con il Camerun?

“C’è stata un’incomprensione che ha pagato. L’ho sentito Onana e mi è apparso tranquillo. E’ un ragazzo positivo e lo ha dimostrato in questi messi qui all’Inter, anche quando era in panchina”.

Può pesare per Lukaku l’eliminazione con il Belgio?

“Lukaku è deluso dall’eliminazione dal Mondiale, tiene tanto alla sua Nazionale. Ha avuto alcune occasioni sotto porta. Deve restare sereno. Lo aspettiamo con noi”.

Ci saranno acquisti per gennaio?

“Ho la fortuna di avere una società alle spalle che è sempre attenta a ciò che succede sul mercato. Quello che conta è cercare di lavorare nel migliore dei modi per arrivare al quattro gennaio”.

Questa Inter può vincere il campionato?

“È un augurio e una speranza. Il Napoli ha fatto un percorso importante, ne mancano ancora 23 alla fine, c’è spazio per tutti”.

Quali errori non bisogna ripetere?

“Avremo un gennaio molto impegnativo. Abbiamo visto che in 15 partite ci sono state 10 vittorie che però non bastano, il Napoli sta andando a ritmi elevatissimi, dobbiamo farci trovare pronti: con queste medie 30 punti non sono sufficienti”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

1 min di lettura

Ai microfoni di Cronache di Spogliatoio il giornalista Riccardo Trevisani ha commentato la corsa scudetto per la prossima stagione: “Chi è la favorita? L’Inter. La Juventus non sappiamo chi cederà, si deve vedere la rosa al 15 agosto se non addirittura al 31. Secondo me l’Inter parte con un vantaggio siderale. Inter, Napoli e Juve sono le prime tre squadre del campionato per come […]

1 min di lettura

A TMW Radio, il giornalista Bruno Longhi ha parlato della lotta scudetto nel prossimo di campionato di Serie A. «Se nell’Inter non accade quel processo di stanchezza di alcuni giocatori che hanno una certa età, è chiaro che parte sempre avvantaggiata. La Juventus sta migliorando dove andava migliorata, in mezzo al campo. Un reparto che non faceva filtro e […]