Bocelli: “Ho seguito il derby a cena con le cuffie. Per l’Inter canterei ‘Vincerò’ per la Champions”


Andrea Bocelli ha parlato a Sportweek del grande amore per l’Inter. “Il giorno del derby ero a Ginevra con un gruppo di amici, una specie di zingarata di quelle che non si fanno quasi più. Ho seguito la partita alla radio, mentre eravamo a cena, con la cuffietta nell’orecchio facendo finta di ascoltare le conversazioni degli altri. La soddisfazione è stata immensa, ma non maggiore perché dall’altra parte c’era il Milan. A me interessava solo vincere lo scudetto”.

Le parole di Bocelli

“Che cosa mi è piaciuto di più della squadra di Inzaghi? Lo spogliatoio. Simone è riuscito a creare un gruppo di ragazzi che vogliono stare insieme e aiutarsi, perché il calcio è un gioco di squadra e in questo senso l’Inter potrebbe essere un esempio per tutti. Un giocatore di cui non mi priverei mai? Difficile dirlo, hanno giocato tutti molto bene. C’è stata la novità Thuram e l’annata straordinaria di Lautaro, ma ognuno ha dato il suo contributo anche stando in panchina, cercando di dare energia, sicurezza ed entusiasmo agli altri. Se fossi stato alla festa che cosa avrei cantato? Probabilmente l’aria di Puccini, ‘Nessun dorma’, che finisce con il celebre ‘Vincerò vincerò’… Poteva essere un viatico per il campionato a venire e per la Champions”.

Lascia un commento

Dalla stessa categoria

Iscriviti al canale YouTube

Lascia un like a Iotifointer.it

Classifica

Partite

Seguici sui social

News Inter

2 min di lettura

Nel suo editoriale su Gazzetta dello Sport il giornalista Alessandro Vocalelli ha parlato dell’enorme valore delle seconde linee dell‘Inter per la prossima stagione, ma titolari nelle loro rispettive nazionali, come Frattesi, Asllani e Zielinski. «Andando più in profondità, la vera differenza con le concorrenti è forse – anzi soprattutto – nella “differenza” delle alternative. Con […]

1 min di lettura

Il sito Sportitalia.it fa il punto sul mercato dell’Inter.“Regna l’immobilismo apparente che sta contraddistinguendo le manovre sottotraccia di Piero Ausilio, ben consapevole del valore della rosa allestita e della fatica che toccherà alle avversarie per rivoluzionare i rispettivi organici per potersi avvicinare al livello dei Campioni d’Italia. L’Inter si è costruita il vantaggio di poter […]

1 min di lettura

Si è svolto ieri pomeriggio nella sede ufficiale del club l’incontro tra la dirigenza dell’Inter e Tullio Tinti, agente di Simone Inzaghi, per definire gli ultimi dettagli sul rinnovo dell’allenatore dell’Inter. Nessun commento rilasciato dal procuratore, che ha evitato i giornalisti presenti davanti all’ingresso prendendo un’uscita secondaria. Bisognerà attendere ancora qualche giorno per la firma […]

1 min di lettura

Bedy Moratti, figlia di Angelo e sorella di Massimo è intervenuta nel corso della puntata di “Primo Piano”, in onda su Telenord, dedicata al libro “La mia Inter” scritto dal compositore genovese Roberto Livraghi, per rispondere a una domanda sul futuro dell’Inter in relazione all’entrata futura di un nuovo Moratti, ecco cosa ha detto: “Se […]

2 min di lettura

Sacrificare Valentin Carboni per Albert Gudmundsson? Il 19enne appena rientrato dal prestito al Monza piace a Fiorentina, Atalanta e a diversi club stranieri. L’Inter lo valuta sui 30 milioni e con quei soldi si potrebbe tentare l’assalto a Gudmundsson. “Gudmundsson – scrive Gazzetta.it – piace perché relativamente giovane, solido fisicamente, con esperienza internazionale (37 presenze […]